Tag Archives: Venezia

Walking in Burano | Recensione

di Davide “Canopus” | Walking in Burano

Sarà un po’ campanilismo, ma se vedo un gioco ambientato in un posto della nostra penisola mi scatta in automatico la curiosità. Se il posto, poi, non è una delle nostre bellissime, ma molto comuni nel mondo dei boardgame, città d’arte ed è pure a due passi da casa mia, il livello di curiosità si proietta verso le stelle. E Burano, parlo del luogo, merita davvero.

Capitoli: Parte 1 | Parte 2

Tutti in laguna con Gondola!

di Daniel “Renberche”

Appena vista l’uscita di questo gioco non ho potuto fare a meno di scaricarmi il regolamento e di immergermi nella lettura, tra l’altro un’ immersione fino alle caviglie visto che il regolamento consta di sole cinque pagine. Sapevo già dalla scatola che la scelta del gioco non era condivisa, che il Doc mi avrebbe guardato scuotendo la testa mentre Canopus avrebbe esclamato “ma perché con tutti i titoli che ci sono proprio di quello dovevi prenderti il regolamento”. Ma vivendo a due passi dalla laguna di Venezia non potevo lasciare fuori questo titolo dalla bacheca di Gioconauta. Che poi alla fine come sarà?

Ps: dato che questo è il mio terzo articolo consecutivo, tranquillizzo che non ho effettuato alcun colpo di stato ludico ma che semplicemente sto dando tregua ai nauti dopo una mia forzata pausa. Nei prossimi giorni torneranno articoli con altre firme.

The Voyages of Marco Polo: facciamo i bagagli per l’oriente

di Alberto “Doc”

Simone Luciani e Daniele Tascini, autori che hanno già al loro attivo diversi validi titoli fra cui il noto Tzolk’in: The Mayan Calendar, si riafacciano in questo 2015 con una nuova proposta che parla italiano non solo per le meccaniche di gioco ma anche per la sua ambientazione che ci condurrà sulle rotte seguite dalla famiglia Polo durante il loro viaggio verso oriente. Diamo allora uno sguardo più attento a The Voyages of Marco Polo.

Rialto – Recensione

Di Davide “Canopus” Tommasin

Uno dice Venezia e la gente a che pensa? I veneziani probabilmente all’acqua alta, mentre i tedeschi pensano a gondole e ponti. Deve aver fatto questo ragionamento Stefan Feld quando si è trovato una meccanica astratta di controllo territorio e “aste che non sono aste” e doveva infilarci sopra una qualche ambientazione. Mi sembra quasi di sentirlo: “ma si, mettiamoci Venezia, ci sono andato il mese scorso è ho mangiato una frittura di pesce da paura, e poi faccio che i giocatori mettano giù ponti e gondole come non ci fosse un domani!”. Come avrete intuito, parliamo di un gioco di Feld, che come la maggior parte dei suoi giochi presenta meccaniche completamente slegate dall’ambientazione. Rialto fa parte di quella tripletta di titoli di Feld, con Bora Bora e Bruges, apparsi nel mercato durante il primo quadrimestre del 2013 e che hanno generato grandi aspettative. Forse, dei 3 Rialto è stato quello passato più inosservato anche se, a mio parere, immeritatamente dato che il titolo è molto interessante. Probabilmente questo snobismo dipende dal fatto che non è decisamente il solito Feld: innanzi tutto si capisce da subito cosa si deve fare per impostare una strategia, sintomo di una grande linearità, poi non ci troviamo la solita scatola feldeliana piena di roba che ci vuole 40 minuti a fare un setup e, infine, i modi di fare punti sono contenuti, quindi non si perde mezza serata a contare punti su punti con integrali e derivate. Detto questo, non aspettatevi assolutamente un gioco poco profondo! Ma veniamo al dunque…

15-17 Novembre: Un weekend di gioco con Venezia Gioca!

Di Alberto “Doc”

Anche quest’anno ritorna la manifestazione dedicata al gioco intelligente che nel weekend dal 15 al 17 novembre 2013 vedrà impegnate diverse associazioni del territorio di Mestre-Venezia che daranno vita a svariate attività ludiche in due diverse zone del territorio e a cui auguriamo di ottenere anche in questa occasione l’ottimo riscontro avuto l’anno passato.

Qui di seguito tutto il programma diviso per giorni e luoghi.

PLAY 2013- seconda puntata: fra fantasy, naufraghi, robottoni e rinascimento

di Alberto “Doc”

E rieccomi a riprendere il resoconto del mio viaggio a PLAY raccontandovi il secondo giorno di fiera, il sabato. Dopo l’antipasto del venerdì siamo ansiosi di iniziare l’esplorazione della fiera e di tutto quello che ci può offrire.
Arriviamo mezzora dopo l’apertura, ci concediamo un giretto per gli stand e il tempo di fare alcuni scambi/acquisti e poi via verso i tavoli da gioco.

Rialto: Stefan Feld a Venezia con Tasty Minstrel

di Alberto “Doc”

Il prolifico Stefan Feld ritorna nel 2013 con diversi nuovi titoli, uno dei quali è Rialto che uscirà sotto l’etichetta di Tasty Minstrel Games. Il nome già ci introduce all’ambientazione senza troppe difficoltà: siamo a Venezia dove ci daremo da fare costruendo ponti ed edifici, piazzando gondole e inserendo nostri fedeli fa i membri del consiglio.

Privacy Policy