Tag Archives: When I Dream

Dixit’s legacy – When I Dream VS Dreams

di Daniele “ditadinchiostro” Ursini

Suono di campane. A morto. Infiniti rintocchi vibrano lenti. Leggeri persistono nell’aria ad inquinare ricordi. Ci fu un tempo in cui non avresti mai pensato potesse accadere. Il mondo sembrava girare grazie a lui, per lui, con lui. Rintocchi. Ancora rintocchi. È morto. L’aria è di fango. Dixit è morto. E già dalla prima lacrima comincia a sfumare la sua importanza. Quando ti corichi per la notte, con gli occhi gonfi, non è rimasta che un’ombra del capolavoro che fu. E nel sonno inizia la battaglia. Il re è morto, serve un nuovo re. Vampiri irrompono nei sogni. La guerra di potere si combatte nell’inconscio, nello spazio in cui siamo più vulnerabili, nel momento in cui abbiamo più bisogno di Dixit.

essen spiel 16

Essen Spiel 2016: report d’inchiostro

di Daniele “ditadinchiostro” Ursini

Se c’è una cosa inconcepibile per un giocatore da tavolo è andare alla fiera di Essen e non fare un report. E’ un po’ come fare l’amore rimanendo in mutande: hai un pensiero in meno ma non te la godi fino in fondo. Perché in fondo quello che davvero gratifica un giocatore è dare il suo parere su un titolo (e poi possederlo, ma questa è un’altra storia); siccome il mio ego è ben al di sopra di quello di un normale giocatore, darò i mio parere su tutto ciò che ho provato. E siccome, oltre all’ego, ho un altrettanto spropositato spirito critico, non aspettatevi da me il buonismo che spesso contraddistingue i recensori. Ma andiamo per ordine. Per ordine di bellezza. Ah, come dicono quelli bravi: sono pareri derivati soltanto da alcuni turni di gioco.

essen spiel 16

Spiel 16: Live Blogging dell’evento da Essen

di Davide “Canopus” Tommasin Spiel 16

L’autunno probabilmente è il mese più bello per il mondo boardgame-istico. Per prima cosa perché il caldo cala drasticamente e per molti giocatori ricomincia il periodo degli appuntamenti infrasettimanali e dei weekend giocosi con la propria cerchia di amici; spesso alcuni dei quali non appassionati di giochi ma più disponibili a passare la serata davanti un tavolo apparecchiato se fuori piove e/o fa freddo. Ma soprattutto l’autunno è il mese dello Spiel ad Essen e del Lucca Comics and Games. Ma andando per ordine cronologico, parliamo subito del primo, lo Spiel 16, che non è una fiera, è LA fiera di riferimento per il settore. Praticamente come le vacanze estive chiudono l’anno scolastico, lo Spiel chiude e apre il nuovo anno ludico. Quattro giorni di fiera, dal 13 al 16 ottobre, e praticamente 4 padiglioni pieni zeppi di giochi da provare, al momento in cui scrivo la lista ne conta 765, fanno dello Spiel la fiera più importante a livello europeo per superficie “giocabile” e afflusso di giocatori. E ovviamente ad un evento simile non può mancare il nostro consueto live blogging in cui potrete sapere in tempo reale o quasi, mio pollice permettendo dato che lo scrivo da un cellulare, quello che giochiamo e vediamo, corredato di foto. Quest’anno ci sarà un cambio formazione, quindi ad essere presenti in territorio teutonico con le nostre magliettine “attillate” (soprattutto nel mio caso) con la G rossa saremo io, il Doc e Alkyla (e Max alla console da casa, in diretta minuto per minuto). Buona lettura!

Privacy Policy