Tag Archives: Will Schoonover

The Undercity: c’è anche uno steam-golem, devo dire altro?

di Luca “Maledice” Lanara

L’universo steampunk è quanto di più curioso la mente umana abbia mai scaturito. Un mondo fatto di vapore e ingranaggi e perchè no magia. David Carl e Will Schoonover (Level 7)  ci si buttano, assieme alla Privateer Press, a capofitto. Questo Undercity narra la storia del famigerati regni del Ferro, popolati da ogni sorta di animali esotici, dove il potere e la presenza di dei sono fuori discussione. Un grosso divario economico ha reso la città un covo di fabbriche e di negozi di alchimia (temutissimi), dove il disagio regna sovrano. Ed qui che entriamo in scena noi…

Level 7 – Recensione (anche dell’espansione Lockdown)

Di Davide “Canopus” Tommasin

Level 7 [Escape], e mi raccomando le parentesi quadre, è definito dall’autore stesso come un semicooperativo. La  motivazione, stando al manuale di istruzioni, è che i giocatori, che vestono i panni di prigionieri che devono scappare da un complesso di ricerca, possono decide di cooperare o di mettersi i bastoni tra le ruote durante il tentativo di fuga. Personalmente, per quanto la cosa possa sembrare avere una sua logica, credo sia meglio definirlo solo cooperativo visto che ho notato una tendenza alla cooperazione dovuta al fatto che ostacolarsi diminuisce notevolmente le probabilità di riuscita. Si tratta di un gioco a scenari, 7 in tutto, che introducono gradualmente i vari elementi e regole del gioco (qualcuno ha detto Andor!?!?) con tanto di appassionanti e dettagliati spezzoni introduttivi che aiutano a calarsi nella parte e mantengono viva la curiosità. Per quanto questo genere di titoli sia molto coinvolgente, bisogna ammettere che soffrono di qualche problema di longevità, soprattutto quando gli scenari sono solo 7. Ma neanche a farlo apposta esiste anche un’espansione che introduce altri 5 scenari, si tratta di Level 7 [Escape] Lockdown, cosa che detta così sa tanto di “espansione mangia soldi”, ma come vedremo più avanti introduce anche qualche elemento aggiuntivo di interesse. Da questo punto di vista, il titolo sembra il primo passo di un progetto editoriale più ampio che vede anche l’uscita di un seguito, Level 7 [Omega Protocol] che vi metterà nei panni della squadra che dovrà riparare ai casini che avvengono nel laboratorio di ricerca mentre i prigionieri scappano. A mio parere personale, trovo il gioco complicato e poco longevo, ma ammetto che introduce degli aspetti davvero interessanti e che, una volta presa mano, si lascia giocare in modo molto divertente. È il classico gioco all’americana, pieno di lanci di dadi ma con degli aspetti strategici che lo rendono particolarmente intrigante. Una curiosità: la Privateer Press è specializzata in giochi con miniature e questo titolo, che presenta pedine in cartone con supporto in plastica, ha causato un certo malumore tra gli abitudinari dei titoli Privateer, sarà per questo che Level 7 [Omega Protocol] reintroduce le miniature.

Privacy Policy