Robotech RPG Tactics: da animazione a GdR a gioco di miniature

di Alberto “Doc”

E come altre trasposizioni viste per le serie di animazione giapponese diventate gioco in scatola o di carte, eccoci davanti alla trasformazione di Robotech! La fortunata serie di animazione del 1985 che negli anni 90 ha tenuto compagnia a più di qualche teenager con una saga durata tre stagioni diventa ora un gioco di miniature in cui potremo salire a bordo dei nostri Varitech e combattere gli acerrimi Zentradi… o viceversa! Vediamo allora cosa ci aspetta con Robotech RPG Tactics.

C’è da premettere innanzitutto che la serie non è alla sua prima trasposizione ludica. Già un anno dopo alla sua uscita veniva infatti prodotto anche l’omonimo gioco di ruolo con cui gli appassionati hanno potuto rivivere le avventure e gli scontri degli eroi conosciuti in TV. Ora quasi 20 anni dopo viene rispolverato questo pezzo da novanta per farne un gioco di miniature a scenari, uno skirmish per due giocatori che vedrà schierate da un lato le forze terrestri e dall’altro le forze Zentradi (gli alieni).

La meccanica principale con cui attivare le proprie forze è quella dei punti comando. Mecha e ufficiali in campo forniscono infatti un ammontare di punti comando che ogni giocatore può spendere per muovere e azionare le proprie unità sul campo di battaglia. Non mancano i dadi con cui risolvere i combattimenti, ce ne sono ben 12 a disposizione per ogni fazione. La dimensione del manuale inoltre mi fa pensare a un buon ammontare di scenari visto che il regolamento nella scatola consta di ben 90 pagine e non vedo traccia di un manuale degli scenari nell’elenco dei componenti.
Il gioco sottolinea come sia possibile intervenire e interromperre il turno avversario per controbattere mosse e attacchi rendendo il downtime molto basso.
Per quanto riguarda i mecha inclusi, sono presenti un totale di 31 miniature di vario genere di pregevole fattura che tra l’altro sono compatibili anche con il gioco di ruolo del 1986. La casa editirce infatti (la Palladium Books) è la medesima e bene ha fatto secondo me a non trascurare questo particolare che potrebbe spingere all’acquisto anche i meri giocatori di ruolo solo per avere le miniature con cui magari rispolverare un GdR fermo da un po’ nella propria libreria.

La sensazione che ho dopo aver letto un po’ in giro riguardo a questa nuova uscita è che, ambientazione a parte, Robotech RPG Tactics ricordi per la meccanica dei punti comando con cui muovere le truppe il fantastico Earth Reborn che attualmente per me rimane lo Skirmish definitivo.  Penso però non raggiunga la stessa complessità di gioco e non abbia un tutorial altrettanto lungo di apprendimento, perché la notorietà della saga attirerà sicuramente più di un appassionato e un regolamento troppo pesante da digerire potrebbe creare più di qualche detrattore. L’incognita ora rimane il prezzo con cui uscirà sul mercato e che spero potrà essere accessibile. Ma se volete farvi venire il desiderio di acquisto a prescindere dal prezzo, potete dare un occhio al filmato qui sotto. ;)

https://youtu.be/irz7Iwo3fIs

5 pensieri riguardo “Robotech RPG Tactics: da animazione a GdR a gioco di miniature

  • Avatar
    11 Giugno 2013 in 07:50
    Permalink

    Ho partecipato al kickstarter ed e’ stata una esperienza esaltante ed emozionante, molto coinvolgente anche perche’ si e’ creata una comunity di fan (oltre 50000 commenti nel kickstarter!!) che ha condiviso ricordi, link utili, suggerimenti etc. oltre ad avere alla fine ottenuto, come partecipanti, dei prezzi per miniatura che sara’ difficile vedere una volta retail (oltre a esclusive etc.)
    Una precisazione sui punti comando: non servono per le azioni di base (come Earth reborn dove per fare qualsiasi cosa devi allocare punti e avere le tessere), ma solo per attacchi o movimenti o azioni speciali addizionali: ad esempio si puo’ sparare con un arma gratuitamente, ma se vuoi usare un arma aggiuntiva spendi 1 CP, se vuoi provare a difenderti da una batteria di missili e hai l’abilita’ puoi usarla nel turno dell’avversario spendendo 1 CP e cosi’ via, insomma i CP sono uno degli aspetti “gestionali” piu’ importanti del gioco (li usero’ tutti per fare piu’ danno o per salvarmi? etc.)
    Altra caratteristica simpatica che ho trovato sono i bonus che si hanno nel volare in formazione (bonus di attacco e di attivazione tra squadroni vicini) e il fuoco incrociato (quando un nemico e’ attaccato sul davanti e dietro che si aggiunge al bonus per l’attacco alle spalle). Poi c’e’ il combattimento melee, insomma hanno modellato il gioco moltissimo sulla serie, anche se dare un regolamento veloce sia per la versione skirmish che quella “mass battle” e’ una bella impresa, vedremo come girera’ quando ci saranno le regole finali :)

    • Doc
      11 Giugno 2013 in 09:47
      Permalink

      Ciao Simone,

      grazie mille per le precisazioni e per i maggiori dettagli che hai fornito. :)
      Mi stai tentando all’acquisto un sacco dopo quanto hai aggiunto!

      Visto che hai seguito il progetto e conosci molte info a riguardo, se ti va di aggiornare ogni tanto questa news aggiungendo commenti sui futuri sviluppi, non ci può far che piacere :)

  • Avatar
    12 Giugno 2013 in 13:18
    Permalink

    Figurati, e’ un piacere anche perche’ piu’ siamo, meglio e’ :D Intanto linko alcune cose:

    Army list (beta) UEDF: https://damommasboyz.com/sodapop/rtsquadrons/uedf-force-org.html

    Breve descrizione delle singole unita’ UEDF: https://damommasboyz.com/sodapop/rtkick/uedftacticalbriefing-1.pdf

    Army list (beta) Zentradi: https://damommasboyz.com/sodapop/rtsquadrons/zentraedi-force-org.html

    Breve descrizione delle singole unita’ Zentradi: https://damommasboyz.com/sodapop/kickrt/zentraeditacticalbriefing-1.pdf

    Army list (beta) per la terza fazione “Malcontent” (un mix tra rinnegati zentradi e uedf) : https://damommasboyz.com/sodapop/rtkick/malcontentforceorganization.pdf

    Regole (beta): https://damommasboyz.com/sodapop/rtkick/robotech-rpg-tactics-rules-preview-v2.pdf

    Forum non ufficiale del gioco: https://www.robotechgamecenter.com/

    Per ora hanno confermato che entro fine Giugno ci sara’ il survey e il pledge manager per i partecipanti al KS dove si dovranno confermare gli add-on ed eventualmente aggiungere altre cose (e forse permetteranno anche a chi non ha partecipato al KS di avere una possibilita’ di acquisto ai prezzi e alle offerte del KS).
    Ad oggi hanno confermato che e’ previsto al GenCon delle demo per il pubblico con regole quasi finali e forse qualche scatola base da vendere e sono ottimisti nel rispettare la data di Dicembre 2013 per l’invio del gioco (che per noi europei sara’ direttamente dall’europa saltando la dogana e in tempi umani :) )

    • Doc
      14 Giugno 2013 in 11:43
      Permalink

      Grazie davvero per tutte le info ed i link. A questo punto il primo test importante lo avremo alla gencon di agosto, ma ho la sensazione che lo passerà bene. ;)

  • Avatar
    15 Giugno 2013 in 21:45
    Permalink

    Confermo che il gioco ha avuto una bella accoglienza da parte dei backer, hanno saputo supportare molto bene il gioco fin da subito.
    La community che si è creata è davvero un enorme valore aggiunto al gioco ^_^’

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy