X-Files, il Gioco….Voglio crederci!

di Daniel “Renberche”

Signori, l’esistenza degli X-files vacilla ed è sull’orlo dell’oblio. Attraverso le azioni di “Uomo che Fuma”, il Consorzio è quasi riuscito a chiudere questa divisione FBI, che come ben sapete rappresenta la sua più grande minaccia.


Ognuno di voi dovrà agire in tutti gli Stati nel più breve tempo possibile, investigando quei casi ancora oggi misteriosi. Se riusciremo a portare le prove necessarie faremo emergere la verità…

Appassionati di una delle serie televisive più famose deli anni ’90? Scoprite cosa c’è per voi :-)

Nel gioco X-Files come avrete intuto si ritorna ad immedesimarsi nei panni degli agenti FBI più famosi degli anni ’90, questa volta però uno dei presenti sarà il sabotatore di spicco del Consorzio ovvero l‘Uomo che Fuma (Cigarette Smoking Man nella versione originale). L’autore del gioco è Kevin Wilson per la IDW Games.

Gli agenti dovranno muoversi per gli Stati Uniti in cerca di prove risolvendo gli X-Files prima che tutto sparisca nell’oblio. Se ci riusciranno vinceranno e avranno portato a galla la verità altrimenti sarà il giocatore del Consorzio a vincere. Insomma il classico cooperativo con traditore.

Numero di giocatori: 2 – 5
Durata: 75 minuti
Link al regolamento: click

X Setup & Materiali X

Il tabellone rappresenta gli Stati Uniti d’America e contiene i tracciati per le due fazioni e gli spazi per le carte, poi c’è lo schermo per il giocatore che lavora per il Consorzio, dei segnalini e le credenziali per gli agenti, 65 carte X-Files, 50 carte Agente e 60 carte Consorzio; poi un discreto numero di segnalini: 20 Sigaretta, 40 Prova, 40 Influenza, 20 Ferita, 40 Progresso, 1 Agente, 1 Sindacato. Per finire le 9 tessere che compongono il puzzle con scritta la famosa frase I Want to Believe.

tab_xfilesIl setup richiede che venga designato un giocatore per il Consorzio, mescolati i vari mazzi di carte per tipo, messi i segnalini Evidenza in un sacchetto (che non risulta pare sia incluso). Pescare poi tante carte X-Files quanti sono gli Agenti e posizionarle nelle rispettive regioni sulla mappa, massimo una per regione. Poi il giocatore del Consorzio prende l’apposito schermo e dietro ripone i segnalini Sigaretta, tanti segnalini Ferita quanti gli Agenti in gioco e pesca 5 carte dal proprio mazzo. Alcune o tutte di queste carte andranno messe coperte in corrispondenza delle carte X-Files appena posizionate.

I giocatori Agente invece prenderanno le relative credenziali e posizioneranno la propria pedina nella regione Northeast. Pescare poi 5 carte Agente e prendere 3 segnalini Influenza.

X Il Gioco X

Durante il gioco gli Agenti si muoveranno lungo la mappa, giocheranno le proprie carte per investigare gli X-Files e trovarne le prove, che utilizzeranno per assemblare i pezzi del poster di Mulder. Il giocatore del Consorzio, giocherà segretamente le proprie carte al fine di depistare gli investigatori, in più seminerà mozziconi di sigaretta in giro per confondere le idee e rallentare le analisi.

Scully e compagnia vinceranno se riusciranno a comporre le 9 tessere del poster in alternativa saranno sconfitti non appena il giocatore del Consorzio avrà nascosto 25 prove.

Tuno di un Agente: i passi da eseguire nell’ordine sono:

  1. Muovere o Consultare un’altro Agente: muovere l’agente in una regione adiacente o scegliere di commerciare una carta con un altro collega presente nella stessa regione.agente_xfiles
  2. Pianificare o Attuare: il giocatore può decidere se riceve 3 segnalini Influenza o giocare una carta dalla propria mano. In quest’ultimo caso si devono pagare tanti segnalini Influenza in base alla caratteristica del proprio personaggio (da 0 a 2); l’effetto della carta è indicato testualmente, nel caso sia una investigazione questa va effettuata nella regione dove è presente la pedina dell’Agente e si scopre anche le eventuali carte che ha messo l’agente del Consorzio: se l’azione ha buon fine il giocatore pesca tanti segnalini Prova dal sacchetto quanti indicati dalla carta X-File, a fine turno potrà spenderne per avanzare col progresso del poster (ogni pezzo costa tanti segnalini Prova quanti il numero dei giocatori).
  3. Rifornimento: pescare una carta Agente.

Turno dell’agente del Consorzio: nel momento in cui tutti gli altri hanno effettuato il loro turno è il suo momento di agire:

  1. Nascondere le prove: pescare un segnalino Prova dal sacchetto per ogni X-File non ancora risolto sulla mappa e aggiungere un segnalino Sigaretta.
  2. Refill delle carte X-Files: devono essere presenti tante di queste carte quante il numero degli Agenti.
  3. Collezionare Influenza: guadagnare tanti segnalini Influenza quanti sono gli Agenti.
  4. Giocare carte Consorzio: il costo in segnalini Influenza è indicato sulla carta ma andrà pagato solo all’atto della rivelazione, la carta va posizionata a faccia in giù in corrispondenza degli X-Files presenti sulla mappa. Queste carte avranno un effetto quando rivelate.

X Conclusioni X

xfilesQuesto il gioco in sintesi, premettendo che per me non esiste serie televisiva con una ambientazione più futile e di conseguenza non comprerei mai il gioco, come meccaniche non si intravede nulla di nuovo ma il tutto sembra comunque ben strutturato in particolare è molto ambientativo il fatto che l’agente del Consorzio metta i segnalini Sigaretta in mezzo alle prove per depistare gli Agenti. Presente il bluff e la cooperazione tra gli agenti, ovviamente è difficile valutare chi è più avvantaggiato tra le due fazioni. Direi che è il classico gioco imperdibile per gli amanti della serie tv mentre per chi cerca un gioco con queste meccaniche si guardi prima attorno :-) Vi ricordo un altro titolo in uscita semi cooperativo ovvero Specter Ops.

Renberche

Renberche

German per vocazione e genetica, ma amante anche dei giochi storici. Segue ciò che Kickstarter produce, spesso pentendosene. Gioca a tutto ma si lamenta quando c'è un dado da tirare. Conosciuto anche come il nauta polacco, data la passione per i giochi in tema Est Europa. La mia top 3? Agricola, Twilight Struggle, Le Havre. La mia bottom 3? Unlock, Avalon e Intrigue. Perché una formica come logo? Ovvio perché adoro i giochi con le formiche (e anche api, ma dovevo scegliere). Dov'è Alkyla? C'è un articolo a riguardo. Extra: divoratore di libri, fanatico di F1, socio CICAP e web master di questo sito.

Un pensiero su “X-Files, il Gioco….Voglio crederci!

  • Avatar
    23 Febbraio 2015 in 18:40
    Permalink

    Essendo un gioco cooperativo a suo tempo avevo dato un occhio ai diari di produzione di Kevin Wilson, postati su BGG.
    Il gioco permette di ripercorre i momenti salienti delle prime tre stagioni, giudicate le migliori e più interessanti dai fan della serie.
    Più della metà degli episodi sono ambientati nel sud, ma a parte Alaska e Norway, i giocatori saranno chiamati a visitare tutti gli stati.
    Ogni agente è rappresentato da una scheda su cui sarà riportata un’abilità unica per lo specifico personaggio, 3 icone, la sequenza del turno e del testo descrittivo.
    5 le caratteristiche presenti:

    Paranormale, Scienza, Conflitto, Politica e Generale.

    Ogni personaggio sarà specializzato in Generale ed un’altra caratteristica, essendo al contempo debole in un’altra.
    Gli agenti che potremo interpretare saranno:

    Fox William Mulder: Believer
    All’inizio del proprio turno, può pagare 1 Punto Influenza e guardare una carta Sindacato coperta di sua scelta. Può condividere le informazioni apprese con gli altri agenti.
    Mulder is è forte in Paranormale e debole in Scienza.

    Dana Scully: Skeptic
    Quando pesca uno o più segnalini Insizio, ne pesca uno extra, rimettendo un segnalino Indizio nel sacchetto dopo averlo guardato.
    Scully è forte in Scienza e debole in Conflitto.

    Walter Sergei Skinner: Well-Connected
    All’inizio del suo turno, egli guadagna 1 Punto Influenza. Come al solito, egli può decidere di guarire una ferita invece di guadagnare influenza.
    Skinner è forte in Politica e debole in Paranormale.

    Alex Krycek: Double Agent
    Una volta per turno, quando sta investigando su di un X-File, egli può ferire un altro agente per guadagnare un bonus di +2 alla sua investigazione. Gli altri agenti non possono rifiutarsi di farsi ferire.
    Krycek è forte in Conflitto e debole in Politica.

    I casi vengono pescati da un apposito mazzo, che rappresenta una puntata (alcune di quelle ambientate al di fuori degli Stati Uniti sono state omesse per ovvie ragioni).
    La data di uscita è fissata per il 30 luglio, a vent’anni dalla messa in onda; la grafica è curata da Menton3 (già visto al lavoro sul comic book X-Files “Season 10” prodotto da Chris Carter in persona) e sarà pubblicato dalla IDW Games.

    La plancia mostra gli Stati Uniti divisi in 4 aree principali:

    Nel Northeast è situato il Quartier Generale dell’FBI. Gli agenti iniziano le loro indagini da questo settore ed i casi sono generalmente più difficili da risolvere. Il Sindacato però (vista la vicinanza dell’FBI) deve agire con maggior cautela e ha quindi meno possibilità di interagire con gli agenti;

    Il Midwest è un luogo relativamente tranquillo; non vi sono molti casi qui, la cui difficoltà rientra nella media.

    Il South presenta casi non troppo difficili da risolvere, ma la loro frequenza è molto alta (molti casi della serie si svolgono qui); l’autore ha quindi deciso che qui ci possono essere anche due casi contemporaneamente su cui indagare.

    Il Midwest ha i casi più semplici da risolvere, ma qui l’influenza del Sindacato è molto forte; inoltre la regione è la più lontana da raggiungere per gli agenti (e se ci si muove, non si possono scambiare carte con un altro giocatore).

    Sicuramente l’autore ci ha messo del suo nel ricreare il feeling della serie, anche se le meccaniche adottate non mi hanno fatto gridare al miracolo. Mi aspettavo qualcosa di più innovativo o comunque con quel “guizzo” in grado di accalappiare anche il vasto pubblico. Leggerò più approfonditamente il regolamento, magari nel frattempo l’autore ha limato qualche regola (quanto scritto sopra fa riferimento ai diari dell’autore e ne è passato di tempo), ma temo he questo gioco sia più indirizzato ai fan della serie che il giocatore medio.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy