Talon: Space Empires si arrichisce di un nuovo capitolo

di Alberto “Doc”

Nel 2011 GMT usciva con un titolo in puro stile 4X (eXplore, eXpand, eXploit, and eXterminate)  che forse non fece gridare al miracolo ma che comunque fu apprezzato dagli estimatori del genere, sto parlando di Space Empires: 4X. Ora a distanza di cinque anni, la casa statunitense torna a rispolverare quell’ambientazione scrivendone un ulteriore capitolo in cui la federazione terrestre dovrà vedersela con un impero galattico. Vediamo meglio di cosa parla Talon.

Corre l’anno 2112 quando l’incredibile scoperta dei motori NFTL (New Faster Than Light) permette alla razza umana di muoversi molto più facilmente all’interno dei confini del sistema solare. Dieci anni più tardi con il perfezionamento di questa tecnologia, la galassia diventa un nuovo treguardo da raggiungere e scoprire e la neonata confederazione terrestre è pronta a farlo.
TalonGli anni successivi sono tutti dedicati all’espansione ed esplorazione dell’universo, alla ricerca di nuove tecologie e alla scoperta che la razza umana non è la sola presente nelle vastità dello spazio. Quando i sensori a lungo raggio registrano segnali di altri motori FTL, l’espansione umana si ferma ed inizia una fase di consolidamento e creazione di linee difensive. Giunto l’anno 2227, i terrestri si decidono a contattare gli alieni, chiamati Talon, ma questi irrompono nelle terre della confederazione come un rapace affamato alla ricerca di nuove prede…

Presa famigliarità con l’ambientazione che fa da cornice al gioco, possiamo ora entrare nel merito di come questo si sviluppi in termini di turno di gioco e meccaniche.

Una partita a Talon si snoda lungo una diversa serie di turni composti da 6 Impulsi (identificati dalle lettere dalla A alla F) e da fasi:

L’impulso A: è composto da una serie di azioni svolte dal giocatore che ha l’iniziativa e che riguardano la rimozione di scudi non più attivi, l’ottenere nuovi segnalini energia disponibile, e il muovere, riparare e attaccare con la propria flotta. Segue il turno del secondo giocatore che ripete tali azioni. Alla fine di ogni impulso si deve sempre verificare chi sia il giocatore che ha l’iniziativa e che quindi partirà per primo.
Impulsi B-F: in questi impusi si replica quanto visto per l’A eccezion fatta per alcune navi che possono avere ancora movimento o energia disponibile da utilizzare.
Seguono poi le fasi sempre divise come gli impulsi in turno del giocatore con l’iniziativa e turno del secondo giocatore:
Energia: i giocatori possono rienergizzare le armi passivamente o attivamente (rispettivamente segnalini gialli e rossi).
Rinforzo: questa fase è prevista solo in alcuni scenari che la richiedono e prevede il piazzamento di navi di rinforzo come da descrizione dello scenario.
Ritirata:  le navi che ne hanno la possibilità possono effettuare il balzo FTL.

I turni così si ripetono fino a quando una delle condizioni di fine partita dello scenario è soddisfatta.

TalonTalon è un gioco pensato principalmente per due giocatori in cui siamo alla guida di flotte spaziali che faremo scontrare con quelle del nostro avversario per portare a termine la missione indicata nello scenario. E’ un gioco in cui dovremo ponderare bene come investire l’energia delle astronavi: se ci muoveremo poco, ne avremo di più per energizzare le armi e viceversa. Il turno di gioco sembra piuttosto articolato ma credo sia più il COME è stato scritto a renderlo così. Si sa, GMT non brilla per i regolamenti scritti bene. Interesante comunque la possibilità di giocare il titolo con due modalità, una base e una avanzata così da poterlo approcciare per gradi. Bene, infine, gli scenari che in un 1vs1 danno sicuramente un po’ più di brio alle partite evitando di far finire tutto in un semplice “ammazza l’avversario”. Altra sorpresa (sempre che sia effettivamente così) sembra essere la durata delle partite che dovrebbe stare intorno all’ora per gli scenari base mentre rimanere contenuta nelle due ore per quelli avanzati.
La curiosità non mi manca non lo nego, ma ho anche diverse perplessità legate alla tipologia di gioco (skirmish) e soprattutto al regolamento che in pieno stile GMT lascia diversi dubbi disseminati per strada. Lo lascio anche a voi qualora siate interessati ad approfondire: regolamento Talon. Buona lettura.

  • 4
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    4
    Shares
  •  
    4
    Shares
  • 4
  •  
  •  
  •  

2 Responses to Talon: Space Empires si arrichisce di un nuovo capitolo

  1. Avatar Valerio ha detto:

    Mi permetto di dissentire: Talon NON è un nuovo capitolo di Space Empires 4X, e non si presenta né si propone come tale.
    L’autore è lo stesso, il tema è spaziale, però sono due giochi completamente separati.
    Quello che esiste è la possibilità per chi volesse di unire i due giochi, ovvero di sfruttare Talon come sistema per affrontare i combattimenti di SE4X, ma per fare questo sono necessarie diverse modifiche ai due giochi (più sul versante di SE4X), se proprio li si volesse rendere compatibili.
    Per quanto riguarda il regolamento, trovo che sia estremamente chiaro, ma questa potrebbe essere anche una semplice opinione personale.
    (strano comunque per quanto mi riguarda considerare i regolamenti GMT male, o lacunosi: ben altri possono fregiarsi di questi attributi)

    • Doc Doc ha detto:

      Ciao Valerio e grazie per il tuo commento. L’ho definito un nuovo capito di SE4X appunto perché il gioco può essere integrato con il precedente. In questo in effetti dovevo essere più chiaro e ti ringrazio per averlo specificato nel tuo commento.
      Per quanto riguarda i regolamenti GMT personalmente (ma non sono il solo) mi ritrovo in diverse occasioni con diversi dubbi alla fine della loro lettura, e Talon non ha fatto eccezione alla cosa. Non li definirei lacunosi, sta di fatto che sicuramente si possono scrivere meglio dal mio punto di vista.
      Per farti un esempio ho trovato poco chiara tutta la parte in cui si esprime il turno di gioco, in particolare la parte dedicata al secondo giocatore di turno. Si poteva essere molto più chiari e trasparenti a mio avviso.
      Grazie ancora per il tuo commento e le tue precisazioni. ciao!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy