Miskatonic School for Boys: scopri che studente controlli

di Alberto “Doc”

Con l’arrivo della primavera, non sembrano essere sbocciati solo i fiori ma anche i Kickstarter paiono seguire il ritmo della stagione. E la stessa cosa accade anche ai titoli di ispirazione Lovecraftiana tanto che ultimamente la cosa sta diventando quasi nauseante (almeno per quel che mi riguarda). Fra gli appassionati del genere forse qualcuno di voi ricorderà un titolo del 2012 che non ha avuto particolare successo ma la cui idea non era male (almeno secondo il sottoscritto): Miskatonic School for Girls. Una scuola per ragazze in cui i metodi di insegnamento e i concetti trasmessi non erano esattamente…convenzionali. A distanza di quattro anni arriva sulla piattaforma crowdfunding la versione maschile: Miskatonic School for Boys. I ragazzi, riusciranno a fare meglio delle ragazze? Proviamo a capirlo.

L’ambientazione ci porta nella ormai nota scuola questa volta esclusivamente dedicata al sesso maschile ma in cui non saranno solo i ragazzi gli inquilini di questa struttura. Diverse creature della quinta dimensione sono infatti gli altri abitanti di questo terreno, che useranno come ambiente di test in cui verificare i loro poteri che stanno riemergendo pian piano per raggiungere il loro completo potenziale.

Miskatonic School for BoysSe nella Miskatonic al femminile guidavamo gruppi di ragazze, in questa invece i giocatori prendono le parti degli antichi, intenti a superare i loro esami particolari. E la partita inizia proprio negli ultimi tre giorni di test in cui i cinque grandi antichi vogliono verificare le loro capacità nella possessione umana. Scopo del gioco è quello di  capire quale studente è sotto il proprio controllo prima che gli altri scoprano lo studente che loro stanno controllando. Nota importante, tutti gli altri sanno chi è lo studente dei propri avversari oltre al fatto che alcuni giocatori in certi momenti hanno la facoltà di poter mentire.

Con Miskatonic School for Boys siamo quindi di fronte ad un gioco di deduzione pura, che si scosta marcatamente da Miskatonic School for Girls in cui avevamo a che fare con draft, Deck building, case studentesche e perdita di sanità mentale. Se ne scosta così tanto che mi viene da pensare che il tema è puramente casuale, avrebbero potuto appiccicarci sopra qualsiasi altra cosa da questa prima impressione che ho avuto, ma vuoi non sfruttare i diritti sbloccati per le opere di Lovecrfaft? Non sia mai… Detto questo il resto mi sembra una evoluzione del giochino fatto in Bastardi senza Gloria quando ci si appiccica un nome sulla fronte: tutti gli altri sanno chi sei eccetto te. Ultima nota, la grafica a mio avviso è davvero imbarazzante, inguardabile. E ciononostante, quando ormai mancano ancora più di due settimane al termine della campagna, il progetto è già pienamente finanziato. E’ la forza degli antichi? Forse sono di più i 29-32 dollari dei pledge a cui lo hanno venduto a spingere i backers a investire il proprio denaro. E quindi, vinceranno i ragazzi o le ragazze? A livello di disegno sicuramente queste ultime lo hanno già fatto a mani basse, per il resto dovremo aspettare di vedere cosa succederà dopo la campagna. Nel frattempo vi lascio il link alla pagina per i vostri consueti approfondimenti personali.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy