Dal grifone blu 5 minigiochi in fase di lancio

Tanti piccoli sassi se non fanno una montagna fanno una montagnola e direi che è il caso di questo articolo, qui potrei dire che tante carte hanno fatto un castello. Vagheggiamenti a parte sono incuriosito da questa Matchbox Collection, sia per il fatto che sembrano tutti avere la loro dignità, sia perché l’idea di avere una valigetta di filler non mi dispiace. Andando a gusto prettamente personale metto in prima fila Rebis e Eiyo, il primo perché sembra un gioco dalle facili bastardate, il secondo perché mi sembra un solitario semplice da giocare ma non facile da vincere. Ovviamente (e come sempre) la lettura del regolamento fornisce un’idea generale ma non vale quanto una prova sul campo. Se i presupposti datemi dal precedente gioco di carte della casa, Hats, di cui sto macinando partite su partite (e di cui qualcosa salterà su questi canali prima o poi) saranno rispettati potremmo avere dei buoni filler in collezione. Altrimenti manderemo letteralmente le carte all’aria.

Per vedere gli altri giochi della Matchbox Collections clicca su una delle immagini

Renberche

Renberche

German per vocazione e genetica, ma amante anche dei giochi storici. Segue ciò che Kickstarter produce, spesso pentendosene. Gioca a tutto ma si lamenta quando c'è un dado da tirare. Conosciuto anche come il nauta polacco, data la passione per i giochi in tema Est Europa. La mia top 3? Agricola, Twilight Struggle, Le Havre. La mia bottom 3? Unlock, Avalon e Intrigue. Perché una formica come logo? Ovvio perché adoro i giochi con le formiche (e anche api, ma dovevo scegliere). Dov'è Alkyla? C'è un articolo a riguardo. Extra: divoratore di libri, fanatico di F1, socio CICAP e web master di questo sito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy