Stardew Valley – Recensione

| Setup e regolamento

Premessa: è fondamentale aver diviso tutti i componenti in maniera adeguata nella scatola, altrimenti perderete più tempo a fare il setup che a giocare!

Detto questo, posto il tabellone al centro del tavolo, si mettono sopra gli spazi riportanti un funghetto le tessere Terreno (uso una traduzione errata ma l’originale Forageable credo possa risultare un po’ fuorviante) e Albero relative alla primavera. Si mescolano poi i mazzi delle stagioni, facendo una pila di quattro carte più una relativa alla fine stagione, ovviamente dalla primavera all’inverno. Cinque tessere Pesce vanno prese dal sacchetto e messe nello spazio di pesca. Una Pastinaca sarà la prima pianta presente nel nostro orticello.

Si rivelano 4 carte Obiettivi del Nonno, e sei carte per il Centro Comunitario, ognuna relativa a una stanza specifica. La miniera si prepara mettendo le carte in pila dalla 1 alla 12 e mettendo una carta Mappa nello spazio sottostante. Due edifici casuali assieme ai due fissi per gli animali vanno pescati, a formare la lista degli edifici costruibili. Mescolare poi tutti i vari mazzi di carte presenti.

Robin ricorda l'imporanza della legna e della pietra a Stardew Valey
Robin ha sicuramente giocato ad Agricola.

Per la prepazione dei giocatori, ognuno sceglie una professione e prende la relativa pedina e un mazzetto relativo a un attrezzo. Tre monete costituiscono il pool di soldi iniziale del gruppo.

| Come funziona

La partita a Stardew Valley dura esattemente 16 round, in ognuno di questi i giocatori eseguiranno le seguenti tre fasi:

  1. Stagione
  2. Pianificazione
  3. Azione

Alla fine di ogni stagione ci saranno delle carte che ricorderanno alcuni passi da seguire per aggiornare la mappa e la pesca dei miglioramenti per gli attrezzi dei giocatori.

1. Fase Stagione

Si rivela la prima carta dal mazzo Stagione. Questa può essere di tre tipologie:

  • Regolare, in questo caso presenta una serie di icone con delle azioni da svolgere,  alcune positive (miglioramento delle semenze piantate, raccolti aggiuntivi, eventi di gioco, attivazione dei regali, etc.), alcune neutre (passaggio del primo giocatore), e altre negative (corvi che mangiano i raccolti, piazzamento di una tessera Joja che andrà a danneggiare un’azione di gioco).
  • Festival, una carta illustrata presenta un effetto descritto.
  • Fine Stagione, dove sono riportati i passi da seguire.

2. Fase Pianificazione

Durante questa fase i giocatori decidono in quale Luogo posizionare la propria pedina Lavoratore. La mappa ne presenta sette, ognuno dei quali avente una o più azioni disponibili. C’è la fattoria, la montagna, la spiaggia, etc. Se conoscete l’ambientazione d’origine ritroverete tutte le principali aree.

Qui è importante discutere su come distribuirsi, pianificando quindi le azioni che verranno svolte nella fase successiva.

3. Fase Azioni

A partire dal primo giocatore, ognuno ha due opzioni:

  1. Eseguire due azioni nel Luogo scelto.
  2. Eseguire un’azione nel Luogo scelto, fare un movimento per spostarsi in un altro Luogo, e poi eseguire un’altra azione nel nuovo spazio. Un vantaggio di questa scelta è che si andrà a pescare anche una delle tessere Terreno o Albero della stagione, guadagnando così legna o altri elementi più o meno utili.

Le azioni possibili sono:

  • Annaffiare le sementi
  • Raccogliere prodotti dagli animali
  • Comprare animali
  • Comprare e piantare semi
  • Farsi un’amica o un amico
  • Rivelare e donare merci un pacchetto presente nel Centro Comunitario
  • Aprire i geodi
  • Donare al museo
  • Costruire edifici
  • Esplorare la miniera
  • Pescare

Se avete giocato alla versione virtuale di Stardew Valley riconoscerete tutte queste opzioni. Non entro nel dettaglio di ognuna, ma diverse prevedono il lancio dei dadi per la loro esecuzione, ad esempio specifico l’azione per i prodotti animali o la pesca, altre invece sono dirette, come l’acquisto di sementi e il loro annaffiamento.

Gli amici che andremo a fare saranno gli stessi presenti nel videogioco però qui sarà relativamente più facile riuscire a stabilire l’amicizia visto che basterà un solo oggetto, sperando di non averne solo di quelli che la persona odia. Come effetto immediato otterremo dei cuori, che ci serviranno per il proseguo del gioco.

Gli edifici costeranno non poco, come anche gli animali, generalmente più semplice sarà la gestione delle sementi, visto che avremo solo cinque spazi a disposizione nel nostro orticello e il loro costo è abbastanza basso. I cuori saranno poi spesi per scoprire quali prodotti serviranno agli Junimo per riparare il Centro Comunitario.

I consigli di Maru per Stardew Valey, raccogliere materiali nelle miniera
Maru dà sempre ottimi consigli.

Al termine di questa fase il giocatore che ha svolto il suo turno può attivare uno degli effetti di fine turno previsi, quali esplorare la miniera o spendere cuori per rendere gli animali più felici (e di conseguenza più produttivi).

Fine Gioco

Al termine del sedicesimo round, quando l’ultima carta dell’inverno è stata rivelata si verifica se si è vinto o meno. Se il Centro Comunitario sarà stato riparato, e avremo soddisfatto tutti gli obiettivi richiesti dal nonno, la nostra avventura si concluderà con un successo, altrimenti sarà stato un fallimento.

Se interessati al dettaglio qui trovate il regolamento completo.

Stardew Valley, clicca per le impressioni sul gioco

Renberche

German per vocazione e genetica, ma amante anche dei giochi storici. Segue ciò che Kickstarter produce, spesso pentendosene. Gioca a tutto ma si lamenta quando c'è un dado da tirare. Conosciuto anche come il nauta polacco, data la passione per i giochi in tema Est Europa. La mia top 3? Agricola, Twilight Struggle, Le Havre. La mia bottom 3? Unlock, Avalon e Intrigue. Perché una formica come logo? Ovvio perché adoro i giochi con le formiche (e anche api, ma dovevo scegliere). Dov'è Alkyla? C'è un articolo a riguardo. Extra: divoratore di libri, fanatico di F1, socio CICAP e web master di questo sito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy