Tag Archives: Spiel 2014

Spiel 2014: viaggi avventurosi, microbi, imprenditori inglesi, corse spericolate e Nations con i dadi

di Davide “Canopus”

Riprendo la carrellata di titoli che mi hanno incuriosito e che dovrebbero essere presentati allo Spiel 2014 ad Essen, ovviamente il tutto condito dalle mie personalissime impressioni.

Spiel 2014: io punto su… – parte seconda –

di Daniel “renberche”

Ed eccoci con la seconda puntata dedicata ai giochi in uscita ad Essen che mi hanno maggiormente incuriosito, oggi illustrerò tre titoli e un’espansione. Buona lettura :-)

Il presidente americano Theodore Roosvelt coniò la frase speak softly, and carry a big stick, il fumettista Charles M. Schulz la riadattò con speak sofly and carry a beagle, per il gioco in questione direi che ci sta bene speak softly and carry un goto de graspa. Mi sto riferendo a SpeakEasy, un gioco di bluff e strategia per due giocatori creato dalla coppia Aurélien Bidaud e Henri Redici, pubblicato dalla Capsicum Games ed ambientanto nel periodo del proibizionismo americano.

The Lord of the Ice Garden: lotta fra Dei/Scienziati per il controllo di Midgaard

di Alberto “Doc”

Questo Spiel 2014 non sembra promettere al momento di essere una fiera che passerà alla storia ma io continuo a confidare che nel calderone degli 8-900 titoli che approdano anche quest’anno, salti fuori alla fine qualche gioco davvero buono e che ci faccia tornare a casa contenti per la trasferta. Un candidato interessante potrebbe essere quello che proporrà la Red Imp Publishing che si presenterà alla manifestazione con The Lord of the Ice Garden. Regolamento alla mano cerchiamo di capire meglio di che si tratta.

Spiel 2014, Essen tra totem, ghiacci, città utopiche e offerte agli dei

di Davide “Canopus”

A meno di un mese dall’evento ludico per definizione è ora di fare il punto su cosa ha attirato la nostra attenzione e cosa ne pensiamo dopo una breve analisi del regolamento.

Spiel 2014: io punto su… – parte prima –

di Daniel “Renberche”

Con questa mini rubrica, a cadenza totalmente casuale, farò una breve analisi dei titoli in uscita ad Essen che hanno attirato maggiormente la mia attenzione, descrivendone brevemente le meccaniche e cercando di dare un’idea del gioco (in pratica mi hanno detto “guardati le news del Doc e impara” ).

Oggi vi descrivo tre titoli, uno facile facile (Grand Slam), uno di media difficoltà (Versailles) e uno un po’ più tosto (Imperialism: Road to Domination)… buona lettura :-)

The Golden Ages: una dorata anteprima

di Daniele “ditadinchiostro” Ursini

Serata importante ieri. Una di quelle in cui indossare una camicia stirata, infilarla nei pantaloni e scegliere una giacca comoda, la cravatta no, sembrerebbe un po’ eccessiva per incontrare la scatola di un gioco.
Non che si tratti di un gioco qualsiasi, è The Golden Ages il primo titolo della casa editrice Ergo Ludo Editions che farà il suo debutto a Essen 2014 sotto l’etichetta Quined Games. Finalmente lo vedo nella sua veste grafica definitiva, eppure il gioco lo conosco da tempo, ne ho seguito lo sviluppo, le peripezie editoriali il lavoro dietro le quinte, mi sono affezionato in qualche modo a lui, per questo ho messo la giacca. Non solo per questo, anche perché è un ottimo titolo e andava celebrato a dovere.

Massilia: Alain Epron prova a bissare il successo di Vanuatu

di Alberto “Doc”

Dopo un crowdfounding fallimentare in cui diversi backers hanno purtroppo perso quanto investito, Massilia vede finalmente la luce grazie a Quined Games che credendo nel progetto di Alain Epron, già autore di Vanuatu, ha deciso di produrre il titolo e di inserirlo fra le novità che porterà a Spiel 2014. Vediamolo più da vicino.

Ars Alchimia: fra magia e piazzamento lavoratori con Japon Brand

Di Alberto “Doc”

Japon Brand, casa editrice del sol levante, approda ogni anno alla fiera di Essen con una gran varietà di nuovi titoli. Si tratta per la maggior parte di filler della durata di 15-45 minuti ma nel mucchio c’è sempre qualche titolo un po’ più impegnativo che sa attirare la mia curiosità e su cui decido di spendere del tempo per verificare di che si tratta. Oggi così mi voglio concentrare su Ars Alchimia di  Yasushi Kuroda (in arte Kuro).

Privacy Policy