Tag Archives: Dungeons & Dragons Quarta Edizione

D&D 4: Comunque vada sarà un successo

di Marco “Kastle”

Dopo l’ ultimo articolo, ho voluto veramente ben sviscerare il gioco prima di tornare a parlarne; perchè come detto in fase di presentazione, D&D 4 non è un gioco facile da assimilare, nemmeno per i miei giocatori. Dopo varie sessioni nelle quali abbiamo provato anche ( orrore ) qualche house rule per alleggerire i combattimenti, siamo giunti alla conclusione che il gioco ha in sé tutte le caratteristiche per essere definito il miglior D&D mai creato finora. Nello scorso articolo ho definito D&D 3 la peggior versione prodotta, senza spiegarne perchè, prendo quindi la palla al balzo per riassumere le varie versioni di questo gioco e il loro stile principale. Parlerò, per forza di cose, delle sole versioni italiane, visto che la scena qui da noi è stata diversa da quella americana ed europea.

From D&D to D&D: Dungeons & Dragons 4

Dopo aver esplorato per un bel po’ di tempo il gioco di ruolo “ vintage “ sia io come Master che i miei giocatori abbiamo sentito la necessità di spostare il gioco verso una visione più moderna.
In attesa quindi di portare al tavolo L’ Unico Anello, ho deciso di proporre ai miei compagni l’ ultima e forse più discussa versione di Dungeons and Dragons: la quarta edizione originale. Abbiamo traslato i personaggi del BECMI nel nuovo sistema, ho spiegato loro tutte le regole contenute nel Manuale del Giocatore, e siamo partiti. Prima però di parlare delle esperienze al tavolo di gioco, ho ritenuto di prendermi una piccola pausa per valutare bene questo sistema, e proporvi quindi una piccola recensione ad anni di distanza dall’ uscita del gioco, scevra quindi di tutti quei pregiudizi che ne hanno accompagnato la nascita ( e la morte, almeno per l’ edizione italiana ).

Privacy Policy
LIVE! venite a giocare con noi
offline - ci vediamo Giovedì alle 20.30