Spinderella: il KinderSpiel 2015

di Alberto “Doc”

Nonostante abbia due nipotini piuttosto vivaci e agguerriti che hanno saputo mostrarmi nuovi (e impensabili!) modi di usare la pista di Pitchcar, non mi avventuro molto speso nel mondo dei giochi per bambini visto la mia conoscenza limitata dell’argomento. Oggi però voglio fare un’eccezione parlandovi di  Spinderella ideato da Roberto Fraga.

Il titolo, edito dalla Zoch Verlag, ha infatti conseguito di recente il premio KinderSpiel des Jahres 2015, ovvero il riconoscimento che in Germania viene dato al gioco dell’anno per i bambini (il prossimo 6 luglio invece verranno assegnati i premi per il gioco dell’anno e per il Kenner, ovvero gioco dell’anno per esperti).

Ma veniamo al gioco. Nel bosco sta per partire la maratona internazionale delle formiche che vedrà squadre composte di 3 insetti ciascuna affrontarsi per poter vincere la medaglia d’oro. Le contendenti però non sanno che a guastare i loro sogni di vittoria non saranno solo le avversarie ma anche tre dispettosi ragnetti che si divertiranno a catturarle e spaventarle.

pic2402266_lgIn termini di meccaniche, la plancia è suddivisa su due livelli, uno inferiore dove c’è il percorso che le formiche dovranno percorrere per arrivare al traguardo, uno superiore invece dove si trovano gli altri due ragni che attraverso dei magneti tendono il filo a cui è appeso il terzo (di nome Cenerantola).
Al proprio turno il giocatore tira tre dadi (uno con delle immagini e due numerici per il movimento di ragni e formiche).
Se si presenta una formica, la si può spostare fino al valore indicato dall’apposito dado numerico per le formiche.
Se si presenta un ragno invece si muove uno o entrambi i ragni così da muovere la sottostante Cenerantola verso le formiche avversarie ed acchiapparle.
Se esce invece una foglia, viene mossa la corteccia lungo il percorso e poi avanzare con un ragno oppure con una formica.

Quando si cattura una formica avversaria con Cenerantola, il giocatore può far avanzare una delle proprie formiche del numero indicato dall’apposito dado e ripone la formica catturata sulla casella di partenza.

Vince il primo che riesce a far arrivare al traguardo tutte e tre le proprie formiche.

pic2358042Trovo la trama del gioco molto simpatica e ottima la sua realizzazione e trasposizione in veste ludica. Splendida l’idea del ragno che si cala per acchiappare le formichine. Il gioco è molto lineare e facile da apprendere e penso sia molto adatto sia per i bambini che per giocarlo in famiglia: il clack delle calamite che afferrano qualcosa ha sempre un fascino irresistibile a prescindere dall’età (mi viene in mente Fluch der Mumie tanto per capirci…). Per questo mi sento di condividere il riconoscimento che ha ottenuto. Chiudo con una riflessione: a volte cerchiamo meccaniche innovative nei titoli per giocatori esperti quando magari invece non ci rendiamo conto di quante ce ne siano in quelle per i giochi dedicati ai più piccoli).

4 pensieri riguardo “Spinderella: il KinderSpiel 2015

  • Avatar
    18 Giugno 2015 in 07:49
    Permalink

    Purtroppo devo darti una piccola delusione, perché in realtà Roberto Fraga è francese :(

    • Doc
      18 Giugno 2015 in 09:01
      Permalink

      Grazie Fantavir, io devo avere il radar per trovare gli autori stranieri con nomi italiani visto che non è la prima volta che mi capita… :D
      Intanto ho corretto l’articolo. :)

      • Avatar
        18 Giugno 2015 in 09:32
        Permalink

        Tranquillo, non sei stato l’unico a scrivere che Fraga è italiano: sei in buona compagnia ;)
        Magari l’anno prossimo vincerà veramente un italiano!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy