Tag Archives: Cappuccetto Rosso

Asterion Gaming Days 2015 – Speciale Video

di Luca “Maledice79” Lanara

Quando andiamo in giro per il mondo, ci portiamo sempre le telecamere. Un po’ per riprendere cose strane ma sopratutto per ricordarci di quanto davvero visto di bello. Anche questa volta non siamo stati da meno e quindi ecco il riassunto della lineup dei giochi Asterion di questo 2015, provati agli Asterion Gaming Days, senza dimenticare la Pendragon anche lei presente alla convention. Buona Visione

Asterion Gaming Days 2015 – Live Blogging

di Davide “Canopus”

Arrivano anche quest’anno gli Asterion Gaming Days. Dirò le cose come stanno e non me ne vogliano le altre case editrici, ma, almeno per il momento, è l’evento ludico monomarca più atteso della stagione (e non sono minimamente pagato o sponsorizzato per dirlo). I motivi sono lampanti: il marketing è gestito meravigliosamente, presentano un sacco di novità e anteprime (più di quelle che presentano alla Play), è in una location meravigliosa e facilissima da raggiungere (Bologna è praticamente l’ombelico autostradale d’Italia). Vuoi che con queste premesse noi nauti non fossimo presenti? E vuoi che nessuno si sia munito di un pungolo elettrico e un tablet per far scrivere a Canopus impressioni a caldo e prove in diretta sul live blogging? Ma assolutamente! Ci vedrete quindi in giro per l’evento, con le nostre magliettine fashion e la G rossa sulla schiena a provare, filmare, live bloggare e soprattutto giocare, tanto giocare. Quindi questo fine settimana ci troverete all’Admiral Park Hotel di Zola Predosa (BO), se volete salutarci ne saremo felici, magari il Doc si distrae per un po’ e smette si spronarmi con il pungolo elettrico.

Dark Tales: espansioni Biancaneve e Cappuccetto Rosso

di Davide “Canopus”

È passata circa una settimana da quando ho parlato di Dark Tales, è ancora sto fischiettando la sigla di Duck Tales. In quella occasione avevo avanzato la perplessità che il gioco presentasse qualche problema di longevità e richiedesse, anche nel breve termine, continue espansioni diventando una sorta di “macchinetta mangia-soldi”. Ipotesi che sembra supportata dal fatto che il gioco presenta già due espansioni, Biancaneve e Cappuccetto Rosso. Dark Tales è stato presentato ad Essen nel 2014 già con la sua prima espansione, Biancaneve, cosa che in genere fa pensare che il gioco non sia completo e che l’espansione contenga quello che manca. La seconda espansione, Cappuccetto Rosso, invece, è stata presentata durante la Play di Modena nel 2015. Riguardo alle espansioni, nella mia vita di giocatore ho passato due fasi, la prima in cui se acquistavo un gioco poi dovevo avere anche tutte le espansioni relative, badando poco al valore aggiunto che fornivano. Nella seconda, e per mia fortuna attuale, controllo molto cosa mi offre in più un’espansione prima di acquistarla. Sia chiaro, non sono contrario a priori, anzi può essere un meccanismo interessante per mantenere vivo un gioco, ma spesso purtroppo si tratta di aggiunte poco significative, se non pure deleterie, con scopi di marketing, ravvivando il nome di un titolo, o di mungere una mucca a cui probabilmente è rimasto ben poco latte, piuttosto che fornire davvero un miglioramento dell’esperienza ludica. Lo dico perché credo sia giusto sapere la posizione di un recensore su un dato argomento prima di leggere una recensione fortemente inerente a quell’argomento. La questione quindi diventa: “le espansioni di Dark Tales sono elementi per trasformarlo in una macchinetta mangia-soldi?”… io vi consiglio di continuare a leggere e non dare nulla per scontato.

Privacy Policy