Category Archives: Giochi da Tavolo

Arkham Noir

Arkham Noir – Caso #1 e Caso #2 – Recensione

di Davide “Canopus” | Arkham Noir

Lockdown o non lockdown, negli ultimi anni i giochi in solitario hanno visto una certa crescita, al punto che ormai è più difficile trovare un titolo senza modalità solitaria che con. Io non sono un gran fan del gioco in solitario, è un rapporto forzato, più dovuto al fatto di dare panoramiche complete nelle recensioni che ad un reale bisogno di giocare da solo. Ma confesso di essere un grande fan di Lovecraft, e diciamocelo, i suoi racconti conditi di follia e orrore sono particolarmente adatti per ispirare avventure da affrontare in solitario contro il gioco. Arkham Noir è in realtà una serie di due titoli (per ora), “Gli omicidi del culto della strega” e “Richiamato dal tuono”, simili tra loro e basati sulla stessa meccanica di set collection di carte, quindi ho deciso di scrivere una recensione unica per entrambi. Ora, solleviamo una questione importante quando si parla di Lovecraft: si sa che i suoi racconti possono essere fonte di ispirazioni per bellissime ambientazioni (un titolo tra tutti Arkham Horror) o utilizzati a sproposito per giochi che non centrano nulla con i Grandi Antichi (qualcuno ricorda Ascensum?). Arkham Noir verso quale estremità dello spettro virerà? Scopriamolo…

libri

Scoprire il Gioco attraverso i libri

di Daniel “Renberche” | Scoprire il Gioco attraverso i libri

Giocare è un’attività per bambini. Giocare è una malattia. Giocare è la cosa più bella del mondo. Ma cosa significa giocare? Cos’è un gioco? E come si crea un gioco? Scopriamo un po’ di più del nostro fantastico hobby attraverso una serie di letture ad esso dedicate. Mai più che ora, buona lettura!

Porto

Porto – Recensione

di Davide “Canopus” | Porto

Quando noi italiani pensiamo a case colorate attaccate una all’altra ci viene in mente subito Burano, probabilmente sono le case colorate più famose del mondo, non a caso ci hanno fatto anche un gioco, Walking in Burano. Ma per esperienza personale so bene che ci sono altri posti, anche se non con la stessa atmosfera, che presentano questo bellissimo vedere delle casette colorate, dai canali di Amsterdam a piccoli paesi dell’Alsazia senza dimenticare Copenaghen. Certo, non sapevo che fossero una caratteristica anche del quartiere Ribeira di Porto, addirittura dichiarato Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco anche per questo motivo. Poi ditemi che i giochi in scatola non portano cultura, se non era per questo titolo non lo avrei mai saputo, e ora voglio andare a vedere con i miei occhi. Ho scoperto questo gioco all’ultimo Spiel, dove ho avuto modo di parlare direttamente con l’autore, Orlando Sá, in italiano dato che aveva vissuto per un periodo a Firenze, mentre mi dava consigli nel tentativo di asfaltare il Doc durante la partita. Poco utile il suo aiuto, ma il gioco mi ha impressionato, in parte perché adoro l’enorme illustrazione sul tabellone, in parte perché ha una bellissima meccanica per cui si incentivano gli avversari a concludere le case che serviranno ai vostri obiettivi. Ma ora facciamo una passeggiata per le vie di Porto…

Chakra

Chakra – Recensione

di Davide “Ausländer” | Chakra

Dati gli utlimi sviluppi di questi giorni, la confusione regna ed anche uno starnuto mi fa credere di avere i giorni contati, e allora stanco e con il mal di testa scappo, e mi reco presso un tempio Tibetano. Mi siedo assumendo una postura da meditazione, mi rilasso, svuoto la mente, riequilibrio i miei Chakra, solo vibrazioni positive (il tutto con la mente, in realtà me ne resto a casa)!

Cartographers, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Cartographers

Cartographers è un gioco di Jordy Adan, ispirato al mondo di Roll Player. Il gioco è edito in Italia da Raven Distribution. Ogni giocatore ha una plancia esplorazione in cui andrà a disegnare tratti del mondo che esplorerà, con boschi, villaggi, coltivazioni, specchi d’acqua, montagne…

Just One, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Just One

Just One è un party game cooperativo da 3 a 7 giocatori, ed è parte del catalogo Asmodee. Ha vinto il prestigioso Spiel des Jahres 2019, il più importante premio internazionale per il gioco da tavolo.

Disney Villainous, il videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple”  Trecate | Disney Villainous

Il gioco da tavolo dei cattivi Disney è un sogno diventato realtà. Finalmente possiamo fare un tuffo nel passato e ritrovare tutti i nostri personaggi preferiti. Disney Villainous è un gioco per tutta la famiglia, da 2 a 6 giocatori, dai 10 anni in su. I giocatori impersonano uno dei cattivi a scelta tra Malefica, il Principe Giovanni, la Regina di cuori, Jafar, Ursula, Capitan Uncino.

fuji

Fuji – Recensione

di Davide “Canopus” | Fuji

Sono sempre stato molto attratto dal genere cooperativo, spesso indipendentemente dal fatto che sia german o american. Tra i primi titoli “seri” da me giocati c’era Arkham Horror e ho adorato giochi come Yggdrasil, Pandemic e Le Leggende di Andor, anche se il penultimo scenario era davvero troppo fortunoso per me. Purtroppo con gli anni il genere ha subito una certa inflazione diminuendo il mio interesse. Il troppo stroppia! Come spesso mi accade, i titoli più interessanti li scopro in fiera, camminando per i tavoli e buttando l’occhio, lasciandomi catturare. Fuji mi ha catturato, ormai due Essen fa, un po’ per la grafica particolare, un po’ per la particolare configurazione della plancia che sembra un percorso multiplo. Purtroppo all’epoca lo trovai sold out, quindi all’ultima Play sono stato molto felice di scoprire che Cranio lo aveva localizzato.

Privacy Policy