Descent 2a Edizione: Labyrinth of Ruin ci porta oltre i confini di Terrinoth

di Federico “Kentervin”

La pubblicazione di nuovi titoli continua a ritmo serrato in casa FFG.
Ad attrarre la nostra attenzione questa volta è il reame di Terrinoth che continua a tenere banco: a pochi mesi dalla prima espansione arriva  Labyrinth of Ruin, seconda espansione per Descent 2a Edizione che introduce una nuova campagna, nuovi eroi, mostri e classi.
Ambientata in un città dimenticata tra le antiche rovine di Sudanya, una civiltà oramai dimenticata ai confini di Terrinoth, i giocatori dovranno inoltrarsi tra queste terre inesplorate attraverso 19 avventure che si snoderanno fino alla scoperta di un enigmatico stregone e del suo malvagio piano per portare l’oscurità sul mondo intero.
Così come per The Shadow Rune, infatti, la campagna inserita all’interno della scatola base di Descent, anche Labyrinth of Ruin è stato progettato per essere giocato come una successione di avventure, con un sistema di narrazione che reagisce ai successi ed alle sconfitte degli eroi, facendo progredire la storia di conseguenza.
Ovviamente nulla vieta di giocare le varie avventure come stand-alone!

Nuovi Eroi, Classi e Carte Overlord
Il materiale contenuto nell’espansione può essere utilizzato indipendentemente dall’utilizzo in modalità campagna, permettendo di arricchire qualsiasi partita a Descent 2a Edizione.
E’ stato inserito un nuovo Mazzo Overlord, così come nuovi mostri sono andati ad ingrossare le fila del nemico.
Nemmeno gli eroi sono rimasti a guardare, con 4 nuove personaggi ed altrettante classi che fanno capolino in questa nuova espansione.
Il Signore delle Bestie è un cacciatore di impareggiabile maestria ed è accompagnato da un feroce e fedele lupo.
Il Cacciatore di Tesori è specializzato nel recupero di antiche reliquie ed oggetti preziosi, ma sa anche difendersi adeguatamente se la situazione lo richiede.
Se siete affascinati da magie più esoteriche e particolari, potete puntare sul Fattucchiere. Con il suo arsenale di piaghe, maledizioni ed altre afflizioni farà ricordare ai nemici che anche le forme di magia meno ortodosse possono essere utilizzate per il bene.
Chiude la carrellata il Farmacista: le sue medicine, le sue concozioni ed i suoi tonici possono essere mortali in combattimento.

Molte le aggiunte, comprese nuove Carte Viaggio, Carte Condizione, altri due dadi verdi e nuovi oggetti a cui attingere per combattere le forze del diabolico stregone che si erge contro il reame più minacciato della storia dei boardgame.

Labyrinth of Ruin include:
・    Un Regolamento di 48 pagine comprendente una Guida alle Avventure
・    17 miniature e  2 dadi verdi
・    119 Carte e 4 Schede degli Eroi
・    18 Tessere Mappa
・    91 Gettoni

Labyrinth of Ruin è atteso per il secondo trimestre di quest’anno, a ridosso della prima espansione: non c’è davvero un attimo di respiro per gli avventurieri di Terrinoth e la FFG sembra voglia mettersi rapidamente in pari con le espansioni precedentemente pubblicate per la prima edizione di Descent.
Riusciremo a rimanere al passo con così tante uscite?

  • 5
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
    5
    Shares
  •  
    5
    Shares
  • 5
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy