Asante: si ritorna in Africa con Kosmos

di Alberto “Doc”

Kosmos, specialista dei titoli per due giocatori, ha presentato alla scorsa fiera di Norimberga l’anteprima di Asante, gioco che prosegue il filone dei titoli sul commercio in Africa già trattato con Jambo e Waka Waka. Vediamo meglio alcune caratteristiche di questa nuova uscita targata Rüdiger Dorn e Michael Menzel.

Asante è una parola Swahili che significa “grazie” ed è solitamente pronunciata dai mercanti quando riescono a concludere un buon affare. Chissà se lo potremo dire anche noi alla fine di una partita. E nella partita i due giocatori rivestiranno proprio il ruolo di commercianti in un mercato africano comprando e vendendo merci come pelli, seta, gioielli, frutta, the e sale con lo scopo di realizzare il maggior profitto possibile.
Durante il giorno di mercato vi sarà l’opportunità di incontrare personaggi con abilità speciali con cui sarà possibile concludere affari altrimenti non accessibili durante le normali attività di compravendita o ancora di visitare luoghi sacri dove poter conseguire particolari privilegi.

Il turno prevede due fasi, la prima dove i giocatori pescano e collezionano carte ed una seconda invece dove queste andranno giocate. Pescare e giocare carte costa azioni. Le carte sono di vario genere ed ogni tipologia  consente di ottenere particolari effetti. Avremo quindi la possibilità di giocare:

  • Merci: utilizzate per l’acquisto e la vendita dei beni.
  • Oggetti: giocati in corrispondenza di carte Luogo sacro possono essere utilizzati in seguito eseguendone l’effetto associato.
  • Persone e Animali: hanno effetti speciali descritti sulla carta stessa. Vengono giocate e scartate una volta eseguito l’effetto.
  • Luoghi sacri: consentono di eseguire l’effetto indicato dal simbolo sulla carta come pescare una carta, prendere un oro dalla riserva, prendere un segnalino azione o prendere una merce da una bancarella.

Asante può essere giocato in combinazione con Jambo o con le sue espansioni per ottenere un mercato con una maggiore varietà di commerci.

Per quanto rigarda i materiali di gioco, questa è la lista di quanto è contenuto nella scatola:

  • 112 carte
  • 48 tessere merce
  • 46 segnalini oro
  • 5 segnalini azione
  • 2 bancarelle del mercato
  • 1 Regolamento di gioco

Asante quindi prosegue la linea di Jambo, riproponendo stessa ambientazione, grafica e materiali per un titolo che ricade nella categoria dei filler da due persone, dove i giochi di commercio di certo non mancano, primo fra tutti probabilmente Jaipur e con il quale sarà naturale farne il paragone una volta che lo avremo fra le mani.

  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  
  •  

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy