Girls on the board #59: Arkham Horror

di Max “Luna” Rambaldi

Nuovo appuntamento con le ragazze, e gran giramento di dadi sul tavolo di Gioconauta. Arkham Horror, per quei pochi che non lo conoscono, è un collaborativo di ambientazione lovecraftiana nel quale bisogna impedire il ritorno dei grandi antichi e combattere cose tentacolate che sbucano da tutte le f*****e pareti, ehm.. portali.
Insomma, da non perdere, specie se poi ce lo presenta Arianna!

3 pensieri riguardo “Girls on the board #59: Arkham Horror

  • Avatar
    25 Marzo 2015 in 10:52
    Permalink

    Fantastiche!
    Il voto ad Arkham con un tiro di dadi poi è una vera chicca per intenditori :)

  • Avatar
    25 Marzo 2015 in 14:06
    Permalink

    Bellissimo On the Board! Mi fa venire un po’ di nostalgia…
    Arkham Horror è stato il primo gioco che ho acquistato in lingua originale, all’epoca mi entusiasmò molto. è stato interessante notare cosa vi ha colpito maggiormente (nel bene e nel male). Personalmente le due cose che ho sempre visto come un difetto del gioco sono il fatto che il numero di giocatori è inversamente proporzionale alle possibilità di vittoria e che, nonostante io abbia giocato almeno un centinaio di partite, non ho mai visitato alcuni luoghi prediligendo sempre quelli che fornivano indizi sicuri. Questo perchè il ritmo di gioco è un po’ troppo incalzante e non lascia molto spazio all’esplorazione, elemento che dovrebbe essere fondamentale per un gioco con quest’atmosfera (ovviamente è solo un’opinione). Comunque complimenti per il video!

  • Avatar
    24 Aprile 2015 in 14:39
    Permalink

    Anche per me è stato il primo acquisto in inglese, anche se in tutti questi anni l’ho giocato pochissimo a causa della durata. A questo punto son curioso di provare Eldritch Horror!
    Complimenti per il video!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy