Tag Archives: Quarriors!

Star bene a tavola: le buone maniere al tavolo da gioco (dei nauti)

di “Gioconauta”

Il mondo è bello perché è vario recita un detto popolare ma più che con la bellezza dobbiamo molto più spesso fare i conti con il buon vivere insieme. Quando personalità e modi di ragionare diversi si trovano a condivivere un momento in comune non è facile andare d’amore e d’accordo su tutto e per tutto il tempo. E il gioco da tavolo non fa certo eccezione. Pensate solo che agli autori di Quarriors! è venuto in mente di scrivere nel regolamento del proprio gioco anche delle regole di buona etichetta per il lancio dei dadi (ribattezzandola dicechette) così da risolvere situazioni che potrebbero portare a discussioni durante la partita. Partendo da questo spunto, chiacchierando fra noi nauti sono emerse diverse situazioni che nell’arco degli anni e nelle numerose esperienze vissute ci hanno portato a situazione antipatiche e a volte difficili: silenzi imbarazzanti, occhiatacce, commenti sarcastici e chi più ne ha più ne metta.
Alla fine siamo arrivati ad una nostra personalissima idea di buone maniere che secondo noi sarebbe bello si seguissero attorno al tavolo da gioco. Ovviamente si tratta di considerazioni nate dalla nostra esperienza che non necessariamente potranno coincidere con le vostre, anzi… Per questo già da ora vi invitiamo ad aggiungere le vostre personali o a farci presente particolari che secondo voi stonano o che abbiamo trascurato e che meritano di essere inseriti così che il tutto non si fermi alla fine dell’articolo ma prosegua con voi e le vostre osservazioni.

Ma cominciamo dalle nostre.

Skutuclunk: Arianna e Quarriors

di Max “Luna” Rambaldi

A volte basta una scatola di latta per illuminare il mondo di magia, in un afoso fine settimana.
Purchè sia piena di dadi e posizionata strategicamente nelle mani di Arianna.
Dadi pokemon, fusi orari svedesi e ricordi d’infanzia troveranno la loro giusta ubicazione spazio-temporale nel tempo di un sacchetto di pop-corn…
E’ un unboxing? E’ un aereo? No, è uno Skutuclunk!

Caos nel vecchio Mondo e i giocatori dell’espansione perduta

di Daniele “ditadinchiostro” Ursini

Quando il professore entra in aula il silenzio è immediato. Porta con se una tale aura di conoscenza che non c’è bisogno di autorevolezza, gli studenti pendono dalle sue labbra perché lui sa, lui c’era, lui ha frequentato tutti i migliori tavoli da gioco da Marrakech a Caracas. Quando il professore inizia a parlare gli studenti sono consapevoli di dove si trovano ma non di dove saranno trasportati.

<<Caos nel vecchio Mondo. Un’uscita improvvisa nel 2009, scatola nera con inserti cangianti, ambientazione Warhammer, tutto il necessario per esaltare i feticisti dei giochi nuovi. Difatti appena in commercio macina vendite, se ne parla ovunque e viene immediatamente tradotto in italiano da Giochi Uniti. E’ dopo le prime partite che le cose cominciano ad incepparsi. Ognuno dice la sua. “E’ sbilanciato”, “Quante partite ci hai fatto?”, “Una”, “Verso chi è sbianciato?”, “Khorne”, “Nurgle”, “Tzeentch”, “Slaneesh”.

King’s Forge: fabbri reali a colpi di… dadi!

di Alberto “Doc”

Il Re è alla ricerca di un nuovo fabbro per la sua corte che sappia realizzare manufatti all’altezza della sua prestigiosa figura. Questa è l’ambientazione del nuovo prodotto della Clever Mojo Games in cui da bravi artigiani del metallo, ci sfideremo a colpi di dadi per raggiungere l’ambita carica promessa dal sovrano. Vediamo allora più da vicino di cosa tratta King’s Forge.

Marvel Dice Masters: Avengers vs. X-Men – I supereroi giocano a Quarriors!

di Federico “Kentervin”

Dopo aver combattuto a suon di dadi i più forti guerrieri del regno in Quarriors! ed aver scorrazzato in lungo e in largo per la Terra di Mezzo in compagnia dei nostri amati dadi in LOTR – The dice-building Game, è ora la volta dell’universo Marvel, che passa dal deck-building (Legendary) al dice-building.

Quarriors: Quartifacts! – dai combattimenti alle quest

di Alberto “Doc”

E per tutti gli appassionati di dadi e di questo bel fillerone deluxe che ha già accumulato al suo attivo ben tre espansioni dopo il gioco base, ecco per voi arrivare la quarta e forse più interessante espansione per questo gioco: Quartifacts! nella quale oltre che a prendere a dadate gli avversari avremo ora la possibilità di mandare i nostri quarriors in giro per le terre selvagge ad affrontare pericolose quest.

Il signore degli anelli diventa Quarriors

di Luca”Maledice79″ Lanara

Tra tutti le possibili ambientazioni usate nel mondo dei giochi da tavolo, c’è ne una in particolare che è stata ampiamente e ripetutamente usata. Sto parlando del “Signore degli anelli” .  E ovviamente tutti noi sentivamo il bisogno di un altro gioco Tolkiano da poter presentare agli amici che già ci guardano male per il nostro hobby. Ma questa volta si sono superati, anche la meccanica del gioco è omologata. Infatti 

Quarriors Quarmageddon: la fine del mondo presto disponibile!

di Alberto “Doc”

Esce questo mese (WizKids dichiara il 6 giugno) la seconda e più consistente espansione per Quarriors!, il gioco di dadi con la meccanica del pool-building (uno dei tanti figli di dominion se vogliamo trovargli una paternità). Quarmageddon promette molto bene fornendo 6 nuove creature e 2 nuovi incantesimi per un totale di 40 nuovi dadi che vanno ad aggiungersi al set base (di 130 dadi) e alla prima espansione (composta da altri 20).

Privacy Policy