Atlantis Rising seconda edizione – Videorecensione – Il gioco in scatola sulla fuga da Atlantide – Miniboard #38

di Gioconauta | Atlantis Rising seonda edizione – Videorecensione – Il gioco in scatola sulla fuga da Atlantide – Miniboard #38

“Davanti a quella foce che viene chiamata, come dite, Colonne d’Ercole, c’era un’isola. Tale isola, poi, era più grande della Libia e dell’Asia messe insieme, e a coloro che procedevano da essa si offriva un passaggio alle altre isole, e dalle isole a tutto il continente che stava dalla parte opposta, intorno a quello che è veramente mare. […] In tempi successivi, però essendosi verificati terribili terremoti e diluvi, nel corso di un giorno e di una notte, tutto il complesso dei vostri guerrieri di colpo sprofondò sotto terra, e l’Isola di Atlantide, allo stesso modo sommersa dal mare, scomparve.”

| Introduzione

Prendo in prestito le parole di Platone (copiate ed incollate da wikipedia) con cui descrive Atlantide, la città leggendaria, nemica e antitesi degli antenati di Atene, poi divorata da un cataclisma e ingoiata dalle acque. Innegabile che questa mitologica città, spesso immaginata abitata da una civiltà tecnologicamente avanzata, sia stata fonte d’ispirazione per libri, videogiochi, film e anche un discreto numero di giochi in scatola.

E oggi parliamo proprio di uno di questi titoli, Atlantis Rising, seconda edizione di un “vecchio” titolo del 2012, che ha visto la luce prima come kickstarter e ora come localizzazione in italiano da parte di Ghenos e dV Giochi.

Vi presentiamo questo gioco con una seconda edizione di un nostro format, i miniboard, che abbiamo modificato e rinnovato per renderli più dinamici e chiari, a noi nauti piace un sacco sperimentare.

In Atlantis Rising vi troverete a cercare di salvare la popolazione di Atlantide costruendo un portale dimensionale prima che l’isola si inabissi. Ovviamente per farlo vi serviranno risorse che dovrete raccogliere e gestire, ma ad ogni componente che riuscirete a costruire otterrete anche vantaggi e nuove possibilità. Ovviamente siete un popolo dalle superiori conoscenze tecnico scientifiche e potrete cercare nelle vostre biblioteche mezzi e artefatti per rallentare l’inevitabile e guadagnare tempo. La vostra destinazione? Beh, l’ha scoperta Maledice e ve la rivelerà durante il video. Buona visione!

| Scheda del gioco

TitoloAtlantis Rising
AutoreGalen Ciscel, Brent Dickman
Lingua versione provataItaliano
Editore versione provataGhenos Games
Altri editoriLucky Duck Games, Elf Creek Games, Happy Meeple Games
Numero giocatori1 / 7
Durata partita20 minuti
Anno pubblicazione2021 (seconda edizione)
Altri titoli
MeccanicheCooperativo, piazzamento lavoratori
Dipendenza dalla linguaBuona quantità di testo nel gioco
Prezzo indicativo (in data recensione)Circa 60 euro

| Principali differenze tra la prima e la seconda versione

  • Grafica rifatta e leggibilità migliorata;
  • La fase di attacco degli ateniesi, dove i giocatori dovevano inviare lavoratori per difendere i confini di Atlantide, è stata sostituita dalla fase “Furia degli dei”, dove in base al turno i giocatori dovranno decidere quante tessere far inabissare di comune accordo;
  • Migliorati i poteri dei consiglieri e gli effetti delle carte che si pescano dalla biblioteca;
  • Sono stati inseriti dei componenti del portale che una volta costruiti non danno solo un effetto one shot ma offrono anche nuove azioni selezionabili.

| Miniboard

Partecipanti al Miniboard: Doc, Maledice e Canopus.

| Altri giochi collegati che puoi trovare su Gioconauta

Giochi a tema Atlantide:

Giochi a tema mitologia greca:

Cooperativi a tema fantasy:

Giochi di piazzamento lavoratori a tema fantasy:

 

Canopus

Giocatore per passione, german di vocazione, non dico di odiare la presenza del caso nei giochi ma io e la dea bendata abbiamo rotto molto tempo fa e non siamo rimasti proprio in buoni rapporti. Divoratore di fumetti, anime, serie televisive, giochi e soprattutto buon cibo; appassionato di viaggi e buon cibo; ho una natura curiosa e sono fiero di essere un ossessivo compulsivo (ma pure un po’ convulsivo) per schematizzazioni e analisi, oltre che… un amante del buon cibo. Ok, mi piace il buon cibo! Scrivo prevalentemente recensioni e sono specialista delle moderne tecniche di management, come il pungolo elettrico, che utilizzo con i nauti. Gioco come non ci fosse un domani!

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy