Speciale party game, passare le feste con gli amici in modo divertente! …prima parte

* Linea Colpo d’Occhio *

Il tempo è tiranno e dovete essere i più veloci e lesti!

La Boca : fonte bggLa Boca
Numero di giocatori: 3 – 6
Durata: 40 minuti
Editore: Asterion Press
No sposta quel pezzo! Lo vedi tu il giallo? Ma dove metto ‘sto rosso? Finito…nooo mancava un pezzo! Ecco queste saranno le frasi che più sentire durante la partita una partita a  La Boca :-) Lo scopo del gioco è di far più punti vittoria riuscendo a mettere i pezzi nel modo giusto come raffigurato da una carta scelta casualmente all’inizio del turno, solo che non sarete da soli ma dovrete farlo assieme ad un altro dei giocatori che dovrà fare la stessa cosa. Quindi è fondamentale comunicare e collaborare al fine di riuscire a completare la costruzione nel minor tempo possibile: infatti i punti vengono assegnati in base a quanto si è veloci, dai 10 che si prendono entro i 15 secondi fino a 0 se si superano i due minuti. Durante la partita ogni giocatore farà una sessione assieme a tutti gli altri ma solo colui che avrà totalizzato il maggior numero di punti vittoria sarà il vincitore. Un gioco di coordinazione e di velocità davvero intrigante; vi sono due modalità di gioco, facile e avanzata, che danno una buona longevità al titolo.
Trovate qui una video spiegazione.

La Boca 2 La Boca 3 La Boca 4

Panic Lab
Numero di giocatori: 2 – 10
Durata: 20 minuti
Editore: Gigamic
Ok parte da qui..poi cambia forma..poi colore, dovrei averla trovata…oh no una grata!..aaahh!!! Questi saranno i vostri pensieri mentre provate questo titolo, dove lo scopo è quello di trovare l’ameba giusta a partire da un lancio di dadi iniziali e seguendo il percorso creato all’inizio del turno. La difficoltà risiede nel fatto chePanic_lab fonte:bgg vi sono determinate tessere che modificano il colore e la forma dell’ameba e dei punti di salto che causano non poco scompiglio; in più se saltano per un certo numero di grate scompaiono e quindi la decisione corretta sarà proprio quella di dire che è scomparsa. Chi indovina ottiene un gettone punto, chi sbaglia lo perde; il primo che arriva a 5 gettoni vince la partita. Gioco facilissimo da spiegare e da provare ma che crea non poco scompiglio, inadatto a chi ama riflettere con calma e tranquillità :-P

Dobble - ScatolaDobble
Numero di giocatori: 2 – 8
Durata: 15 minuti
Editore: Asterion Press
Il concetto alla base di Dobble è semplicissimo e gira tutto intorno alle 50 carte tonde ognuna delle quali presenta 8 simboli disegnati sopra. La cosa particolare è che prendendo 2 carte a caso si trova sempre uno ed un solo simbolo comune tra le due carte. Questa particolare caratteristica del mazzo è utilizzate per realizzare 5 minigiochi dalle regole semplici e veloci da giocare. Giusto per fare un esempio, il primo minigioco consiste nel dare una carta ad ogni giocatore coperta e formare un mazzo di carte scoperte al centro del tavolo. Ad inizio partita ogni giocatore rivela la propria carta e tutti cercano il simbolo comune con la prima carta scoperta del mazzo. Il primo che lo trova lo dichiara e prende la carta che va a sostituire quella scoperta davanti a lui e allo stesso tempo scopre una nuova carta dal mazzo. Finito il mazzo al centro del tavolo il giocatore con più carte viene dichiarato vincitore. Gioco simpatico, di colpo d’occhio e velocità, veloce e cacciarone, con una simpatica confezione in metallo. Per contro le carte vengono un po’ maltrattate ed essendo tonde non possono essere imbustate e in molti giocatori alcuni minigiochi possono risultare un po’ caotici. Trovate a questo link la rencesione completa di Canopus.

Fun Farm - fonte: bggFun Farm
Numero di giocatori: 2 – 10
Durata: 30 minuti
Editore: Post Scriptum
Altro gioco di velocità e colpo d’occhio dove i giocatori sono chiamati ad essere i più veloci a prendere dei pupazzetti di gomma-piuma raffiguranti degli animali in versione deformed. La meccanica di gioco è semplicissima, il primo giocatore rivela una carta con disegnato uno dei 6 animali del gioco e raffigurati i valori di due dadi negli angoli in alto, un dado bianco e un dado nero. Poi si lanciano i due dadi, se uno o entrambi i dadi raffigurano uno dei valori (i valori in realtà sono dei cerchi colorati) indicati su una o più carte, allora i giocatori devono essere i primi ad agguantare quei pupazzetti così da poter prendere le carte corrispondenti. È possibile che una carta non si attivi in seguito al lancio dei dadi, in tal caso resta scoperta sul tavolo e questo causa la possibile presenza di più carta scoperte sul tavolo e la possibile attivazione di più carte contemporaneamente. Il gioco finisce ad esaurimento mazzo e vince chi ha preso più carte. Gioco con bellissimi materiali, veloce e chiaro da spiegare, con anche la possibilità di fare finte per provare ad ingannare gli avversari. Per contro il primo giocatore è sempre svantaggiato, in tanti si finisce per ostacolarsi un po’ troppo e la longevità è un pochino limitata. Anche in questo caso trovate tutte le informazioni a questo link.

Fun Farm - Setup

FantascattiFantascatti
Numero di giocatori: 2 – 8
Durata: 20 minuti
Editore: Giochi Uniti
Titolo simile al precedente ma dove si devono prendere 5 oggetti di legno, ognuno di un colore diverso, di cui uno è un fantasma bianco, il che dovrebbe giustificare il titolo. Al turno un giocatore scopre una carta e da qui parte la baraonda. Ogni carta riporta più oggetti ma solo uno ha il colore corretto, oppure rappresenta 4 oggetti su 5 ma nessuno con il colore corretto. Nel primo caso la carta sarà presa dal primo giocatore che prende l’oggetto del colore corrispondente, nel secondo dal giocatore che per primo prende l’oggetto mancante. I pregi e difetti sono praticamente gli stessi di Fun Farm, ma Fantascatti è sicuramente più economico, anche se gli manca la possibilità di più carte scoperte sul tavolo, cosa che aumentano la complessità di gioco.

Fantascatti2Fantascatti3

Sandwich - fonte: bggSandwich
Numero di giocatori: 3 – 6
Durata: 15 minuti
Editore: Repos Production
Può un gioco unire due arti completamente differenti come quelle marziali e culinarie? Certo in Sandwich avviene proprio questa fusione :-) Nel gioco, sarete chiamati a realizzare dei gustosi panini solo che gli ingredienti a disposizione dovrete accappararveli attraverso unghiate e colpi di karate. La partita si articola lungo tre turni dove ad una fase di acquisizione di ingredienti ne segue una di valutazione; ogni giocatore ha una mano di 9 carte ingrediente (si va dalla banana al tofu alla svizzera e molti altri), contemporaneamente tutti ne rivelano uno e cercado di prenderne un altro da un avversario che sia il meno disgustoso possibile o che comunque si abbini con gli altri già presi. Infatti terminata la prima fase ogni giocatore si ritroverà con 9 nuovi ingredienti e con quelli dovrà creare tre panini che darà ai tre giocatori successivi che li valuteranno, dal più buono al più disgustoso; il giocatore che nelle tre manche otterrà più punti sarà il vincitore. Gioco divertentissimo e molto cattivo ovviamente il buon Conopus da amante dei panini ne ha fatto una recensione completa.

Sandwich - fonte: bgg Sandwich - fonte: bgg

Renberche

German per vocazione e genetica, ma amante anche dei giochi storici. Segue ciò che Kickstarter produce, spesso pentendosene. Gioca a tutto ma si lamenta quando c'è un dado da tirare. Conosciuto anche come il nauta polacco, data la passione per i giochi in tema Est Europa. La mia top 3? Agricola, Twilight Struggle, Le Havre. La mia bottom 3? Unlock, Avalon e Intrigue. Perché una formica come logo? Ovvio perché adoro i giochi con le formiche (e anche api, ma dovevo scegliere). Dov'è Alkyla? C'è un articolo a riguardo. Extra: divoratore di libri, fanatico di F1, socio CICAP e web master di questo sito.

3 pensieri riguardo “Speciale party game, passare le feste con gli amici in modo divertente! …prima parte

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy