Race! Formula 90 – Recensione

di Daniel “Renberche”

La Formula 1 è sempre stata per me un’attrattiva a cui faccio veramente fatica a resistere, le dirette dei Gran Premi sono un evento paragonabile ad un rito religioso per un credente, e scoprire che stava per uscire un gioco da tavolo che permetteva di entrare nell’abitacolo di una monoposto e gareggiare a colpi di sorpassi e derapate mi ha mandato letteralmente in sollucchero. Ora dopo tante partite fatte, e iniziato un vero e proprio campionato casalingo, ho pensato di riportare in auge un titolo ancora troppo poco conosciuto. Buona lettura!

GR: Un cordiale saluto ai nostri nauti lettori da Gianfranco Renboni e Ivan Caperche per la telecronaca del Gran Premio del Belgio che si svolge sul circuito di Spa Francorchamps, gara valida per il Campionato di Formula 1 2091. Il tracciato è lungo 7004 m, sono previsti 44 giri per un totale di 26 turni di gioco.

In Race! Formula 90 i giocatori saranno chiamati a indossare tuta e casco da pilota e gareggiare svolgendo un intero Gran Premio di Formula 1 ambientato negli anni ’90, anche se non vi sono riferimenti ufficiali ai piloti o alle scuderie dell’epoca, il tutto gestendo accuratamente le gomme, effettuando sorpassi al limite, frenate ritardate, effettuando strategiche soste ai box e molto altro. L’autore è Alessandro Lala e la casa che lo distribuisce è la Gotha Games. E’ uscita anche la prima espansione del gioco (Race! Formula 90: Expansion #1 – RF90 Series Championship),  che non ne snatura la natura ma aggiunge nuovi tracciati, e la possibilità di effettuare un campionato, nel caso specificherò quando mi riferirò a quest’ultima. Inoltre le regole descritte sono del gioco avanzato, per chi vuole è prevista una modalità base per apprendere i concetti elementari.

Si tratta sostanzialmente di un gioco in cui si dovrà gestire la propria mano di carte, muovendo la propria vettura nel contesto di uno dei tracciati presenti; la caratteristica principale è che un turno di gioco coinciderà con uno/due giri reali quindi sul tabellone si rappresenterà una fotografia di un determinato momento della gara. E’ un titolo per giocatori mediamente esperti, non tanto per la difficoltà intriseca ma più per la mole di regolette che potrebbero essere fatali per chi si avvicina a questo mondo; va però detto che una volta assimilate la partita scorre via, ed il turno stesso di gioco di un giocatore non risulta essere eccessivamente lungo.

Difficile trovare un gioco da pagonarlo anche perché quello più vicino come ambientazione, ovvero Formula D, è completamente diverso come meccaniche.

NOTA DEL RECENSORE: Alcune delle immagini che seguiranno, relative alla gara narrata, sono riferite ad una versione dipinta delle miniature ufficiali che si possono acquistare separatamente mentre il porta minia è stato realizzato privatamente. Inoltre i nomi dei piloti e delle scuderie sono stati scelti dai giocatori, nel gioco non vi è alcun riferimento.

Numero di giocatori: 2 – 6
Durata: 90 – 270 minuti
Anno di uscita: 2013 (la prima espansione nel 2014)
Dipendenza della lingua: nessuna, eccetto il regolamento e il riassunto degli effetti sulle Skill e sulle Strategie
Regolamento gioco e Regolamento espansione (serve un account bgg)

Vediamo com’è fatto questo gioco, nel caso volete andare direttamente alle conclusioni, cliccate qua.

Componentistica

  • un tabellone raffigurante i circuiti di Monza e Hungaroring (l’espansione aggiunge un tabellone con i circuiti di Spa Francorchamps e Monaco). Sulla pista sono indicate le sezioni che la compongono e la tipologia, Rettilineo, Curva e Sezioni di frenata.
  • 12 schede auto, che conterranno tutte le informazioni inerenti al pilota oltre che alle gomme e ai danni subiti
  • 184 carte Corsa, il vero motore del gioco :-P, caratterizzate da quattro colori (rosso, verde, arancione e giallo inerenti a Velocità, Guida, Cambio, Eventi)
  • 34 – 42 carte Circuito relative a Monza – Hungaroring (l’espansione conta 35 carte per Spa e 36 per Monaco )
  • 8 miniature per le automobili
  • 8 segnalini rifornimento associati ad ogni auto
  • 8 miniature per le vetture dei robot (2 nere, 3 viola, 3 gialle)
  • 36 tasselli Strategia
  • 18 tasselli Abilità
  • 12 tasselli Pneumatici (per le tre tipologie di gomme Hard – Soft, Intermedie – da bagnato)race_components_shop :fonte sito
  • 1 tassello Pneumatici Robot
  • 30 segnalini rifornimento Robot
  • 27 tesselli per setup auto
  • 1 segnalino Leader
  • 6 segnalini Just Pit
  • 8 segnalini bifrontali per i doppiati
  • 6 segnalini bandiera gialla
  • 72 dischi neri (gomme)
  • 18 dischi blu (gomme soft)
  • 24 dischi rossi (danni riparabili)
  • 6 dischi marroni (danni permanenti)
  • 4 pedoni blu (bandiera blu)
  • 1 pedone arancione (bandiera arancione)
  • 2 pedoni neri (meteo e turno)
  • tasselli indicatori di movimento e ai check

RaceF90 - Vetture

continua nella pagina successiva

Renberche

Renberche

German per vocazione e genetica, ma amante anche dei giochi storici. Segue ciò che Kickstarter produce, spesso pentendosene. Gioca a tutto ma si lamenta quando c'è un dado da tirare. Conosciuto anche come il nauta polacco, data la passione per i giochi in tema Est Europa. La mia top 3? Agricola, Twilight Struggle, Le Havre. La mia bottom 3? Unlock, Avalon e Intrigue. Perché una formica come logo? Ovvio perché adoro i giochi con le formiche (e anche api, ma dovevo scegliere). Dov'è Alkyla? C'è un articolo a riguardo. Extra: divoratore di libri, fanatico di F1, socio CICAP e web master di questo sito.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Privacy Policy