Category Archives: Dicecraft

Dicecraft #33 | Tainted Grail – La Caduta di Avalon

iconadi Luca “Maledice” | Tainted Grail – La caduta di Avalon

E’ finalmente arrivato negli scaffali italiani, uno dei titoli più attesi dell’anno. Abbiamo aspettato a lungo la traduzione italiana (distribuita da GiochiUniti) di questo gioco ideato da Krzysztof Piskorski e Marcin Świerkot che in passato hanno creato un discreto titolo, sempre della Awaken Realms,  conosciuto col nome di The Edge: Dawnfall. Questa volta abbandoniamo un mondo apocalittico per portarci in un altra storia dark ma decisamente più familiare. Stiamo infatti parlando di Avalon e della leggenda di Re Artu, del santo Graal, di Merlino e tanto altro. Il gioco da 1-4 giocatori, è un gioco di avventura e sopravvivenza caratterizzato da una narrazione ed esplorazione che ricorda molto il famoso The 7th Continent. In questo video snoccioliamo in maniera approfondita i pregi e difetti che abbiamo riscontrato giocando la campagna. Buona Visione…..

Kingdom Death: Monster | Dicecraft #32

iconadi Luca “Maledice” | Kingdom Death

E’ stata un video sofferto ma una promessa è una promessa, e anche se ha richiesto tipo un anno alla fine è arrivato il dicecraft di Kingdom Death: Monster. Da subito ci aveva colpiti, tanto che Luna, pur nota teutonica, gli aveva dedicato un racconto e una sessione di pittura.
Ma questo video ha richiesto molto tempo perchè tanta era la profondità e tanta era la storia che richiedeva di essere vissuta e raccontata.

Heroes of Land, Air & Sea | Dicecraft #31

di Luca “Maledice”

Se devo pensare ad un videogioco della mia vita mi viene in mente sempre e solo Warcarft 3. Mi sono sempre chiesto se qualcuno o qualcosa avrebbe mai avuto il mana giusto per realizzarne una controparte da tavolo. E dunque il signor Scott Almes ci ha creduto e furbescamente grazie alla Gamelyn Games (gli stessi produttori della serie Tiny) sono riusciti, cambiando nome, a fare l’impresa. Eroi di terra, aria e mare è sostanzialmente un gioiello inaspettato che riesce nell’impresa di portare i giorni gloriosi della Blizzard nel 2019. Esagerato? Buona Visone……..

Nemesis | Dicecraft #30

iconadi Luca “Maledice” | Nemesis

Se siete amanti di alieni larvoidali, corridoi bui e freddo siderale, venite con noi sulla Nemesis.Aprite gli occhi dopo un lungo sonno criogenico, armatevi come potete e cercate di tornare vivi a casa, tutti interi, e soprattutto senza portarvi appresso ospiti indesiderati. E ricordate: siete un team! Dovete collaborare. Sperando che tutti i vostri compagni abbiano in mente lo stesso obbiettivo…

Western Legends | Dicecraft #29

iconadi Luca “Maledice” | Western Legends

Non c’è nulla di più affascinante e meno invernale del selvaggio, polveroso e crudele Far West. Ma è tempo di storie da raccontare intorno al fuoco, scaldandosi l’animo con un buon whisky per risollevarsi dalla fatica di incartare i regali di Natale. Lasciamo quindi spazio alla fantasia e torniamo a un’epoca in cui l’avvenire poteva cambiare dall’oggi al domani, recando fama agli arditi e ricchezza ai coraggiosi, portandosi via l’una e l’altra al prezzo di un solo proiettile.

Alone | Dicecraft #28

di Luca “Maledice”

Siamo nell’ Anno 2417. Dopo la scoperta della tecnologia di distorsione spazio tempo la ORCS, una sorta di “cancello stellare” che consente alle navi di viaggiare nell’arco di anni luce in semplici istanti, l’umanità ha ovviamente iniziato a colonizzare nuovi pianeti senza nessun intoppo per alcuni secoli. Nelle remote profondità dello spazio, l’Oreal Bravery, una nave del Commonwealth sulla sua rotta verso la colonia portoghese di Nova Maputo, nel sistema Delta Corvi naufraga su un pianeta sconosciuto. Dopo l’incidente, un membro naufrago dell’equipaggio della Bravery si sveglia in una colonia abbandonata, SOLO. Alone è un dungeon crawler atipico, dove un giocatore disperato utilizza un eroe all’interno di una minacciosa base spaziale e affronta gli altri giocatori che utilizzano tutti i mostri e le sfighe che possono esserci in una situazione simile. Il gioco è da 2-4 giocatori e ci porta in un esperienza di esplorazione, di meccanica luce e buio e di crafting selvaggio dell’equipaggiamento. Buona Visione….

Root | Dicecraft #27

di Luca “Maledice”

Root, “radice”, è un gioco della Leder Game, che forse avrete già sentito nominare per quel gioiello di asimmetria che è Vast: the Crystal Cavern, recentemente tradotto dalla MS Edizioni, che tradurrà nei prossimi mesi anche Root. La storia parla di un bosco e delle sue fitte trame di potere e giustizia, architettate da abitanti quanto mai piccoli e colorati. In questa foresta possiamo scegliere la nostra fazione tra le 4 fornite dal gioco base. La nefanda Marchesa de Cat che tenta di aumentare le sue ricchezze attraverso abusi edilizi. L’Alleanza del Bosco, che nelle vesti di pelosi Robin Hood e Little John cospirano per rovesciare il potere della dominazione felina (se state già fischiettando Van per la foresta, tranquilli, è normale). Intanto, ai confini del bosco, il vecchio impero dei nidi d’Aquila si sta riarmando per riprendersi il potere sottrattogli dai gatti. A osservare con occhi saggi, il vagabondo della foresta passeggia tra i sentieri che solo lui conosce, approfittando delle diatribe per perseguire i suoi scopi. A differenza del predecessore, Vast, questo board game mantiene l’asimmetria cercando tuttavia di migliorare la leggibilità dei punti (visibili su un tracciato della mappa) e l’apprendimento del gioco, mantenendo una parte del regolamento uguale per tutte le fazioni. Scopriamo insieme come funziona in questo Dicecraft. Buona Visione…

Keyforge | Dicecraft #26

di Luca “Maledice”

C’è poco da fare questo Keyforge mi ha catturato come un tonno in una rete di pescatori esperti. Forse il connubio  di Richard Garfield e Fantasy Flight ha accesso in me una fiamma di hype oltre ogni misura. Visto che il primo oltre al solito Magic, ha creato un certo Netrunner, dove l’originalità e la profondità strategica è oltre ogni misura. Mentre la casa editrice ha sfornato così tanti bei titoli che per elencarli non basterebbero le pagine di tutto Gioconauta. Così quando mi si è presentata l’occasione di provarne il print and play, non ho resistito e sono partito di telecamere e Dicecraft. Il risultato mi ha lasciato senza parole. Buona Visione…..

Privacy Policy