Tag Archives: Cranio Creations

fuji

Fuji – Recensione

di Davide “Canopus” | Fuji

Sono sempre stato molto attratto dal genere cooperativo, spesso indipendentemente dal fatto che sia german o american. Tra i primi titoli “seri” da me giocati c’era Arkham Horror e ho adorato giochi come Yggdrasil, Pandemic e Le Leggende di Andor, anche se il penultimo scenario era davvero troppo fortunoso per me. Purtroppo con gli anni il genere ha subito una certa inflazione diminuendo il mio interesse. Il troppo stroppia! Come spesso mi accade, i titoli più interessanti li scopro in fiera, camminando per i tavoli e buttando l’occhio, lasciandomi catturare. Fuji mi ha catturato, ormai due Essen fa, un po’ per la grafica particolare, un po’ per la particolare configurazione della plancia che sembra un percorso multiplo. Purtroppo all’epoca lo trovai sold out, quindi all’ultima Play sono stato molto felice di scoprire che Cranio lo aveva localizzato.

ERA: Medieval Age – Recensione


di Alberto “Doc” | ERA: Medieval Age

 

Uscito da poco anche nella sua versione italiana sotto il marchio di Cranio Creations, ERA: Medieval Age è una delle novità che sono state proposte da Eggert Spiele durante l’ultima fiera internazionale del gioco ad Essen. Vista la mia passione per i City-building non potevo tornarmene a casa senza una copia in valigia e così eccomi qui a parlarvene dopo essermi goduto diverse partite sia con i mei gruppi di gioco che nella sua modalità in solitario.

Sagrada

Sagrada – Recensione

di Davide “Canopus” | Sagrada

Non ho mai visto la Sagrada Família a Barcellona, ma per scrivere questa recensione mi sono documentato. In particolare mi chiedevo come potessero essere fatte le vetrate se qualcuno ne era rimasto affascinante al punto tale da realizzarne un gioco in scatola. Dopo aver visto qualche immagine su Google ho decisamente capito tutto. Provate a cercare anche voi, se non le avete già viste, sono meravigliose. Detto questo, se qualcuno pensava che una scatola strapiena di dadi potesse essere il desiderio di ogni american, con Sagrada potrete ricredervi. Il titolo contiene 90 dadi, splendidamente colorati e semitrasparenti, e non li utilizzerete per determinare i valori di attacco e difesa dei vostri architetti catalani; bensì saranno i pezzi di vetro colorati e con le varie sfumature, rappresentate dal valore del dado, che utilizzerete per costruire le meravigliose vetrate della Sagrada Família. Non per niente il sottotitolo di Sagrada è “Un gioco di dadi e vetrate colorate”. Sagrada è un puzzle game dove dovrete cercare di costruire dei pattern di determinati colori e valori su una griglia, rispettando determinate e rigide regole di piazzamento. Ma bando alle ciance e andiamo ad addobbare il più visitato monumento spagnolo…

Magnifico

Gli otto del Magnifico 2019

di Daniel “Renberche” | Gli otto del Magnifico 2019

E anche quest’anno ludico, per quanto riguarda il premio Goblin Magnifico, sta volgendo al termine. Dopo mesi di discussioni la nutrita giuria, di cui faccio parte, ha tirato fuori gli otto di questa edizione e ora si prepara al rush finale. Ovviamente vi aspettiamo alla Play di Modena per provare tutti i titoli selezionati e per scoprire quali di questi verrà selezionato come Magnifico. Cosa troverete sui tavoli? Beh leggete e lo scoprirete. Buona lettura!

Newton | videotutorial

iconadi Sara “Miss Meeple” Trecate | Newton

Nei panni di giovani scienziati viaggeremo per l’Europa del diciottesimo secolo visitando città, università e luoghi mistici. Scopriamo come si gioca a Newton!

COLONI

I Coloni, il videotutorial

Di Sara “Miss Meeple” Trecate

Con notevole ritardo rispetto alla sua prima uscita, finalmente arriva in Italia I Coloni di Tim Puls, edizione Cranio Creations. All’apertura della scatola gli amanti del gestione risorse avranno un sussulto di gioia: risorse, edifici, magazzini, monete e utensili a profusione vi sommergeranno e faranno sembrare minuscolo il vostro tavolo da gioco.

sagrada

Sagrada, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Questa è stata l’annata degli astratti. Dopo Santorini e Azul, anche Sagrada si è ritagliato un posto nel cuore degli amanti di geometrie e strutture razionali.

In Sagrada i giocatori (da 2 a 4, ma si può giocare anche in solitario) sono mastri vetrai chiamati a decorare le vetrate della Sagrada Familia di Barcellona. Le bellissime plance che rappresentano le vetrate si decorano con dadi colorati altrettanto belli, disposti in modo da non avere mai due dadi dello stesso valore, né dello stesso valore adiacenti ortogonalmente.

santorini

Santorini, il videotutorial

Di Sara “Miss Meeple” Trecate

Santorini ha fatto la sua prima apparizione nel 2004, il gioco aveva materiali minimalisti e la sua natura di gioco astratto era molto evidente. Nel 2016, grazie ad una campagna Kickstarter, Santorini è rinato con nuova grafica e materiali.

Da due a quattro giocatori (ma l’ideale è giocarlo in coppia) controlleranno delle pedine costruttori che si muoveranno su una scacchiera e che cercheranno di costruire le famosi torri bianche con cupole blu tipiche dell’isola greca. Ad ogni turno un costruttore potrà effettuare un movimento in una casella adiacente, e poi costruire un piano di una torre, sempre in una casella adiacente. Salendo un piano alla volta, lo scopo è portare uno dei propri costruttori al piano più alto, senza farsi bloccare dalla costruzione delle cupole.

Privacy Policy