Tag Archives: Steam Park

Unfair: un lunapark a misura di tavolo

di Alberto “Doc” Unfair

Sebbene l’ambientazione non sia delle più sfruttate, non è una novità che qualcuno abbia pensato di riprodurre la gestione di un parco divertimenti in un formato ludico. Già negli anni 90 aveva avuto un buon successo il videogioco Theme Park dove ci destreggiavamo nella creazione e direzione di una simile struttura.  Pochi anni fa poi è arrivata la prima versione da tavolo ad opera di Cranio Creations che ha presentato nel 2013 Steam Park. Oggi è invece in produzione un nuovo progetto la cui raccolta fondi su Kickstarter si è conclusa con successo lo scorso settembre. Andiamo allora a scroprire di cosa tratta Unfair.

Gioco dell’anno e Gioco di Ruolo dell’anno: le nomination

di Alberto “Doc”

Non è passata nemmeno una settimana dall’annuncio delle nomination per l’International Gamers Award che ecco arrivare anche quelle per il Gioco dell’anno e il Gioco di Ruolo dell’anno. D’altronde era ormai tempo che venissero annunciate dato che i vincitori di queste due categorie verranno poi svelati durante Lucca Comics&Games 2014. Ma vediamo chi alla fine l’ha spuntata per giocarsi il rush finale a fine ottobre.

Arriva la Play 2014, facciamo il punto su cosa ci aspetta – in continuo aggiornamento

Di Davide “Canopus” Tommasin

Manca poco meno di una settimana al 5 aprile, il giorno X in cui il festival del gioco di Modena apre i battenti per 2 giorni di frenetica attività ludica. Se chi legge è un neofita, o proviene da una realtà parallela, deve sapere che la play è, a mio parere, l’evento ludico italiano per eccellenza. Nel panorama italico sono 2 gli eventi che scandiscono il calendario ludico e che sono universalmente riconosciuti da tutti, o quasi, i giocatori: la Play e Lucca Comics & Games. Ma dato che il secondo è cresciuto ad un livello tale che la città toscana non riesce più a contenerlo e sedersi ad un tavolo per giocare è diventata di fatto una missione impossibile, direi che è la Play sta diventanPlay 2013 foto - fonte: sito ufficialedo il punto di riferimento. Che cosa troverete alla Play? Beh, il sito dell’evento (qui) è estremamente dettagliato e non vale di certo la pena perdere troppo tempo a fare ripetizioni, mi limiterò ad evidenziare i punti secondo me più importanti, aggiungendo ovviamente mie impressioni e integrazioni alle notizie.

Girls On the Board #11: Steam Park

di Max “Luna” Rambaldi

Oibò! Cos’è successo alla ciurma di Gioconauta? Sarà che non ci sono più gli uomini di una volta, sarà che Steam Park con la sua grafica pucciosa è deleterio, sarà che…
Insomma, se volete assistere a un diversivo rosa, questo  video è quello che fa per voi!

Steam Park: Cranio Creations ci videopresenta la sua creatura

di Luca “Maledice” Lanara

Eh si Lucca 2013 quest’anno è stato massacrante!! Davvero, un orda di zombi nerd in fila, pronti a lottare fra la sopravvivenza e la conquista di un posto per una demo a qualsiasi cosa. Ma alla fine eccoci qua con Steam Park, si è fatto aspettare ma è davvero un gioco elegante e carismatico. Leggero ma non troppo, si fa giocare e rigiocare. Eccolo spiegato per noi dalla Cranio Creations.

Steam Park, il parco giochi che hai sempre desiderato per te

di Luca “Maledice79” Lanara

Correva l’anno 1994, da poco era entrato in casa un nuovo pc e tra i tanti videogiochi che mi passo’ un mio amico c’era questo Theme Park della Bullfrog (mi chiedo se esiste ancora). Sono sicuro che molti di voi se lo ricordano. Per quanto mi riguarda fu uno dei videogiochi che ho più apprezzato in tutta la mia nerdosa vita. L’idea originale era appunto quella di mettersi a capo di un parco giochi, districandosi tra nuove giostre da costruire o tra le code dei visitatori da sistemare ecc ecc. Beh la Cranio Creations, ci fa fare un tuffo nel passato e propone un gioco da tavolo (che si proverà a Essen/Lucca) proprio con questa tematica, e udite udite l’illustratore del gioco è niente popo di meno che Marie Cardouat, quella di Dixit per intenderci..

Cranio Creations: giochi a 360°

di Federico “Kentervin”

Cranio Creations affila le armi in attesa della Play a cui parteciperà in maniera massiccia: molti i titoli annunciati e lo spazio a disposizione (270 metri quadrati e 20 tavoli con vari titoli in dimostrazione) che permetteranno alla casa editrice di illustrarci le sue ultime fatiche.

Privacy Policy