Cacao, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate Tanto tempo fa, in un’America Latina “da tavolo”, diverse tribù di meeple-indios erano impegnate nella coltivazione e nel commercio del cacao, badando contemporaneamente al fabbisogno di acqua More »

Miniboard #7: Ta-Pum

di Luca”Maledice79″ Lanarata-pum Oggi Ta-Pum mette alla prova i giocatori in una difficile sfida di collaborazione, dove solo la fratellanza può permettere di portare a casa la pelle e uscire illesi, o More »

Miniboard #06: Sparafurmiis

di Luca”Maledice79″ Lanara Sparafurmiis Estate tempo di Pic-nic e sole lontani dai nostri tavoli. Tranquilli perché potete portarvi dietro questo allegro Sparafurmiis della Apocalypseinc. Un gioco di costruzione, di ingegneria, soprattutto nel More »

On the Board #85: Mistfall

di Luca”Maledice79″ Lanara Mistfall Tanto richiesto, tanto atteso, tanto discusso… finalmente arriva un nuovo On the Board. Ma sopratutto andiamo a parlare di Mistfall. Cooperativo fantasy, di carte, che entra in un mercato More »

Miniboard #05: Dr.Eureka

di Luca “Maledice79” Lanara Dr.Eureka Per chi di voi ha sempre sognato di essere un piccolo chimico, ma il rischio di esplosioni era troppo alto, abbiamo scovato Dr Eureka! Per giocare non More »

 
fields of green

Fields of Green, come fare i contadini senza faticare

di Daniel “Renberche”

La bella vita di campagna è una visione idilliaca che molti abitanti di città hanno. Fino a quando non scoprono che il badile fa sudare e provoca antiestetici calli sulle mani, che le galline non evacuano fette biscottate, i maiali non si trasformano da soli in salami e che prima di raccogliere un frutto da un albero ci passano prima svariati chicchi di grandine, merli ed insetti vari. Per non parlare delle nonne che ormai hanno abbandonato le ricette classiche, stile torta di mele, ma preparano sofisticati piatti presi dalla Prova del cuoco. Ma l’idea della calma e tranquillità rimane sempre nella mente, e quindi come non approfittare di un piano governativo che  mette a disposizione un acro di terra, un silos e una cisterna piena d’acqua. Speriamo che ci sia anche una bottiglia di rosso e della polenta.

Buona lettura!

barcelona

Barcelona, un city building catalano made in Italy

di Daniel “Renberche”

Più che mattone dopo mattone è il caso di dire, tessera dopo tessera, per questo nuovo titolo della coppia Maggi – Nepitello, prolifici autori italiani di giochi da tavolo. Questa volta l’ambientazione riguarda la Spagna, in particolare la metamorfosi della città di Barcellona, da centro poco influente, alla città moderna che tutti conosciamo. Questa trasformazione però non sarà indolore e dovremo stare ben attenti a non far infuriare troppo le classi meno abbienti, onde evitare pericolose rivolte. Il titolo, The Rose of Fire infatti riprende il modo in cui era indicata la città all’inizio del ventesimo secolo, e questo da un’indicazione che il lavoro di costruttori non sarà semplice.

pic2260095_md

Tutte le novità Zoch Verlag per Essen 2016

di Alberto “Doc” Zoch Verlag

Come già avete visto in questi ultimi mesi, abbiamo iniziato a pubblicare diversi articoli su quanto potremo trovare a Spiel 2016 e in queste settimane che ci separano dalla manifestazione, moltiplicheremo i nostri sforzi in questo senso per darvi quante più anticipazioni possibili sui titoli in arrivo. Incuriosito da alcuni spunti originali dei loro titoli, oggi vi illustro quanto verrà proposto dalla casa editrice tedesca Zoch Verlag.

Cacao copertina

Cacao, il videotutorial

di Sara “Miss Meeple” Trecate

Tanto tempo fa, in un’America Latina “da tavolo”, diverse tribù di meeple-indios erano impegnate nella coltivazione e nel commercio del cacao, badando contemporaneamente al fabbisogno di acqua del villaggio e al culto delle divinità…

E’ questa l’ambientazione in cui nasce Cacao, un piazzamento tessere semplice e accattivante sia nei materiali che nelle regole. Edito originariamente dalla Abacus Spiele (questa è la versione che abbiamo provato per realizzare il videotutorial, essendo completamente indipendente dalla lingua), è da poco approdato in Italia grazie all’adattamento di Cranio Creations e Uplay.it edizioni, a cui dobbiamo anche la versione nostrana delle espansioni Cioccolato e Radura.

L’area di gioco cresce grazie alle tessere messe in gioco una dopo l’altra a formare una scacchiera che alterna tessere giungla (ovvero quelle che determinano le azioni possibili: raccolta del cacao, vendita del cacao, culto del Sole, devozione ai templi, raccolta acqua, miniere d’oro) e tessere lavoratori, su cui saranno (ahimè) solo disegnati i nostri amati meeple di ispirazione carcassoniana. In base al loro posizionamento si attiveranno una o più azioni sulle tessere adiacenti e alla fine, chi ottiene più oro sarà il vincitore.

L’autore Phil Walker-Harding (Sushi Go!, Imhotep) confeziona un titolo che preannuncia dolcezza, manterrà le promesse?

ta-pum

Miniboard #7: Ta-Pum

di Luca”Maledice79″ Lanarata-pum

Oggi Ta-Pum mette alla prova i giocatori in una difficile sfida di collaborazione, dove solo la fratellanza può permettere di portare a casa la pelle e uscire illesi, o quasi, dalle terribili trincee della Prima Guerra Mondiale. Un gioco di casa Oliphante da 1 a 5 giocatori. Durata media 30 minuti. Vediamo che si dice dalla trincea. Buona visone……….. 

supercrystal

Vast: The Crystal Caverns sconvolge il mondo del Dungeon Crawl

di Luca”Maledice79″ Lanara Vast: The Crystal Caverns

I giochi originali ormai pensavo di averli visti tutti. Soprattutto del genere Dungeon Crawl e quando ho visto questo Vast: The Crystal Caverns impazzare nelle classifiche mondiali mi sono fatto una domanda: cosa ci sarà di speciale e geniale in questo gioco? Per capirlo basta guardare la copertina. Certo è accattivante e ovviamente tutti i protagonisti di questa istantanea grafica sono giocabili. Ed è questo il punto, perché possiamo giocare con il solito eroe o con il drago, certo, ma fa subito aprire il portafogli quando si realizza che si possono usare anche le altre 2 figure: i goblin e la caverna.

Touria

In viaggio per le nozze nel regno di Touria

di Daniel “Renberche”

In tempi di pari, e giuste, opportunità, è buona cosa venir meno a tradizionali e ormai antiquate abitudini a fronte di nuove prospettive. Un tempo c’era il principe azzurro che andava avanti indietro per il regno, sconfiggeva draghi e orchi, superava temibili prove, il tutto per andare a salvare/sposare/ingravidare (in un ordine variabile) la dolce e beata principessa che, o se ne stava chiusa nella sua torre a guardare il panorama, o puliva casa, o semplicemente stava in coma in qualche teca di vetro. Ora che i tempi son cambiati, agli indefessi eroi si contrapporranno le spavalde eroine, e come premio non ci sarà solamente la classica principessa ma anche il nobile principino, visto che il re ha deciso di dare la sua benevolenza al matrimonio di entrambi solamente chi sarà in grado di muoversi più intelligentemente nel suo regno, Touria. Quindi sarete liberi di sposare chi vorrete anche se il vecchio pretende pure dei soldi in cambio e i due candidati sposini si divertono a chiudersi in stanze nascoste del castello, rendendo le cose ancor più difficili. Cuori alla mano, buona lettura!

delfi

Profezie german con L’Oracolo di Delfi

di Daniel “Renberche”

Dopo mesi di attesa ed anticipazioni ecco finalmente in uscita il nuovo gioco di Stefan Feld, uno dei miei autori di giochi preferiti. Dopo un anno di pausa, in termini di pubblicazioni, è in arrivo il seguito di Aquasphere, anche se il pelato di Germania torna con questo titolo ai suoi amati dadi, ma ormai i giocatori american hanno capito che da questi ne devono stare alla larga. L’ambientazione riguarda in questo caso la mitologia della Grecia Antica anche se molto probabilmente sarà dimenticata dopo mezzo turno di gioco, per quanto lo sforzo fatto sia stato leggermente superiore. Ah niente piogge di punti in questo gioco ma una corsa verso il potente Zeus…

Flash corner

Flash News Corner #15: notizie in breve dal mondo ludico

di Gioconauta Flash News Corner #15

Nuova serie di notizie, dopo il precedente articolo di Maledice che già ne anticipava, completiamo la serie con altre ludiche novità. Dopo la pausa di ferragosto siamo pronti a ripartire con tanti nuovi articoli, in particolare preparatevi al percorso di avvicinamento verso la fiera di Essen, che anche quest’anno seguiremo in diretta e che sarà anticipata da tanti articoli col le anteprime dettagliate dei giochi nuovi in uscita. Nel frattempo beccatevi queste news.

cool-mini-or-not

Novità americane dalla mamma di Zombicide

di Luca “Maledice79” Lanara Zombicide

Sono confuso lo ammetto. Se guardiamo i prodotti offerti da i due pilastri Fantasy Flight e Cool Mini or Not all’ultima Convention americana ci sono certamente tante succose novità. La prima casa ha rilanciato le sue APP con “Case della Follia 2: Ios del passato” e come se non bastasse punta al mercato del modellismo con Runewars. E’ un fatto: nessun nuovo brand o ambientazione. Mentre la CMON si lascia trascinare dall’entusiasmo (complice il fatto di essere giovane) e si butta ovunque. In entrambi i casi la situazione sarà la medesima. Saremmo tutti più poveri. Detto questo iniziamo con questa carrellata di casa CMON scoprendo alcune le release della fiera Americana. 

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD