Miniboard #06: Sparafurmiis

di Luca”Maledice79″ Lanara Sparafurmiis Estate tempo di Pic-nic e sole lontani dai nostri tavoli. Tranquilli perché potete portarvi dietro questo allegro Sparafurmiis della Apocalypseinc. Un gioco di costruzione, di ingegneria, soprattutto nel More »

On the Board #85: Mistfall

di Luca”Maledice79″ Lanara Mistfall Tanto richiesto, tanto atteso, tanto discusso… finalmente arriva un nuovo On the Board. Ma sopratutto andiamo a parlare di Mistfall. Cooperativo fantasy, di carte, che entra in un mercato More »

Miniboard #05: Dr.Eureka

di Luca “Maledice79” Lanara Dr.Eureka Per chi di voi ha sempre sognato di essere un piccolo chimico, ma il rischio di esplosioni era troppo alto, abbiamo scovato Dr Eureka! Per giocare non More »

04#Dicecraft: Heldentaufe

di Luca “Maledice79” Lanara Heldentaufe Per dimostrare di essere degni di essere un membro del consiglio dell’Eroe la strada non è facile qua a Taora. Bisogna armarsi, raccogliere risorse, diventare esperti artigiani per More »

Miniboard #4: Aya

di Luca “Maledice” Lanara Aya E finalmente arriva Aya! Gioco che avevamo visto in quel di Modena in un area segretissima che si presenta come un titolo cooperativo veramente divertente e originale, con More »

 
supercrystal

Vast: The Crystal Caverns sconvolge il mondo del Dungeon Crawl

di Luca”Maledice79″ Lanara Vast: The Crystal Caverns

I giochi originali ormai pensavo di averli visti tutti. Sopratutto del genere Dungeon Crawl e quando ho visto questo Vast: The Crystal Caverns impazzare nelle classifiche mondiali mi sono fatto una domanda: cosa ci sarà di speciale e geniale in questo gioco? Per capirlo basta guardare la copertina. Certo è accattivante e ovviamente tutti i protagonisti di questa istantanea grafica sono giocabili. Ed è questo il punto, perché possiamo giocare con il solito eroe o con il drago, certo, ma fa subito aprire il portafogli quando si realizza che si possono usare anche le altre 2 figure: i goblin e la caverna.

Touria

In viaggio per le nozze nel regno di Touria

di Daniel “Renberche”

In tempi di pari, e giuste, opportunità, è buona cosa venir meno a tradizionali e ormai antiquate abitudini a fronte di nuove prospettive. Un tempo c’era il principe azzurro che andava avanti indietro per il regno, sconfiggeva draghi e orchi, superava temibili prove, il tutto per andare a salvare/sposare/ingravidare (in un ordine variabile) la dolce e beata principessa che, o se ne stava chiusa nella sua torre a guardare il panorama, o puliva casa, o semplicemente stava in coma in qualche teca di vetro. Ora che i tempi son cambiati, agli indefessi eroi si contrapporranno le spavalde eroine, e come premio non ci sarà solamente la classica principessa ma anche il nobile principino, visto che il re ha deciso di dare la sua benevolenza al matrimonio di entrambi solamente chi sarà in grado di muoversi più intelligentemente nel suo regno, Touria. Quindi sarete liberi di sposare chi vorrete anche se il vecchio pretende pure dei soldi in cambio e i due candidati sposini si divertono a chiudersi in stanze nascoste del castello, rendendo le cose ancor più difficili. Cuori alla mano, buona lettura!

delfi

Profezie german con L’Oracolo di Delfi

di Daniel “Renberche”

Dopo mesi di attesa ed anticipazioni ecco finalmente in uscita il nuovo gioco di Stefan Feld, uno dei miei autori di giochi preferiti. Dopo un anno di pausa, in termini di pubblicazioni, è in arrivo il seguito di Aquasphere, anche se il pelato di Germania torna con questo titolo ai suoi amati dadi, ma ormai i giocatori american hanno capito che da questi ne devono stare alla larga. L’ambientazione riguarda in questo caso la mitologia della Grecia Antica anche se molto probabilmente sarà dimenticata dopo mezzo turno di gioco, per quanto lo sforzo fatto sia stato leggermente superiore. Ah niente piogge di punti in questo gioco ma una corsa verso il potente Zeus…

Flash corner

Flash News Corner #15: notizie in breve dal mondo ludico

di Gioconauta Flash News Corner #15

Nuova serie di notizie, dopo il precedente articolo di Maledice che già ne anticipava, completiamo la serie con altre ludiche novità. Dopo la pausa di ferragosto siamo pronti a ripartire con tanti nuovi articoli, in particolare preparatevi al percorso di avvicinamento verso la fiera di Essen, che anche quest’anno seguiremo in diretta e che sarà anticipata da tanti articoli col le anteprime dettagliate dei giochi nuovi in uscita. Nel frattempo beccatevi queste news.

cool-mini-or-not

Novità americane dalla mamma di Zombicide

di Luca “Maledice79” Lanara Zombicide

Sono confuso lo ammetto. Se guardiamo i prodotti offerti da i due pilastri Fantasy Flight e Cool Mini or Not all’ultima Convention americana ci sono certamente tante succose novità. La prima casa ha rilanciato le sue APP con “Case della Follia 2: Ios del passato” e come se non bastasse punta al mercato del modellismo con Runewars. E’ un fatto: nessun nuovo brand o ambientazione. Mentre la CMON si lascia trascinare dall’entusiasmo (complice il fatto di essere giovane) e si butta ovunque. In entrambi i casi la situazione sarà la medesima. Saremmo tutti più poveri. Detto questo iniziamo con questa carrellata di casa CMON scoprendo alcune le release della fiera Americana. 

Colony_bgg

Ricostruire la Terra tirando dadi? Con Colony è possibile

di Daniel “Renberche”

Se un giorno mi sveglierò ritrovandomi in uno scenario post-apocalittico (e vi assicuro che ho il sonno pesante, quindi potrei non accorgermene di un eventuale disastro), una delle prime cose che farei sarebbe quella di andare alla ricerca di libri, fumetti e giochi che trattano il tema, in modo da avere la situazione sotto controllo. Sperando ovviamente che non ci sia stata pure un’invasione aliena nel mezzo, altrimenti temo che otterrei risultati pari a quelli avuti quando giocavo al gioco per PC Tridonis (qualcuno se lo ricorda?). In questa situazione invece sarà invece da sperare che, con la distruzione, non se ne sia andata anche la dea bendata, dato che le risorse saranno rappresentate proprio dai noti solidi a sei facce; ma non tutto sarà dato dal caso. Commerci, rapine e sgraditi omaggi guarniranno il gioco, fino a quando una colonia prevarrà definitivamente sulle altre.

Buona lettura!

sparafurmiis

Miniboard #06: Sparafurmiis

di Luca”Maledice79″ Lanara Sparafurmiis

Estate tempo di Pic-nic e sole lontani dai nostri tavoli. Tranquilli perché potete portarvi dietro questo allegro Sparafurmiis della Apocalypseinc. Un gioco di costruzione, di ingegneria, soprattutto nel primo setup, e di precisione. Una battaglia a chi mangia cosa, tutto per delle povere briciole!!! Quindi “catapultatevi” in questo nuovo Miniboard. Buona Visione!!!

Isle of Monsters

Un allegro terrore con Isle of Monsters

di Daniel “Renberche”

Ultimamente “catturare” creature è diventato uno sport di massa. Peccato che sia arrivato tardi, altrimenti ci sarebbe stata anche la relativa competizione a Rio. L’ambientazione del gioco in questione non si discosta molto, anche se non si dovrà andare in giro col telefono ma basterà allungare le mani sul tavolo per pescare le creature da collezionare. E qui bisognerà anche dargli il cibo altrimenti faranno ben poco casino.

Buona lettura!

mystfallù

On the Board #85: Mistfall

di Luca”Maledice79″ Lanara Mistfall

Tanto richiesto, tanto atteso, tanto discusso… finalmente arriva un nuovo On the Board. Ma sopratutto andiamo a parlare di Mistfall. Cooperativo fantasy, di carte, che entra in un mercato invaso da titoli simili: la NSKN non ha paura di nessuno e porta un titolo davvero coraggioso, dalla grafica davvero invitante e dall’incredibile quantitativo di carte offerte. Quindi bando alle chiacchiere e vediamo insieme il nostro pensiero su Mistafall. Buona Visione…

Henchamania

Henchmania, i lavori sporchi lasciamoli alla plebe

di Daniel “Renberche”

Lotte tra Lord per la conquista del favore del Re, trama classica ma mai fuori moda, come dimostra l’esito del progetto di cui andrò ora a scrivere. In questa afosa estate qualche spunto la rete di Kickstarter lo fornisce, e appena si può si prende la tastiera al balzo e se ne approfitta. Se amate i giochi semplici di carte, con alti elementi di carognate vi consiglio di darci una letta.

Buona lettura!

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD