Tesseract – Recensione

di Davide “Canopus” Tesseract Il Tesseract, o il Tesseratto in italiano, è probabilmente la figura geometrica che più turba la mente di amanti della fantascienza, scrittori e fumettisti… e pure qualche artista More »

On the Board #84: Above and Below

di Luca “Maledice79” Lanara above and below Ryan Laukat, autore che ha la particolarità di essere anche l’artefice della grafica di tutti i suoi titoli (come City of Iron o The Ancient World) More »

On the Board #83: Quadropolis

di Luca “Maledice79” Lanara Doppio appuntamento Unboxing e On the Board con Quadropolis, ultimo lavoro della Days of Wonder. Nota la cura per grafica e componentistica che di solito la casa editrice More »

On the Board #82: Warhammer Quest The adventure card game

di Luca “Maledice79” Lanara Warhammer Quest The adventure card game è un gioco di carte cooperativo che porta un manipolo di eroi a uccidere tutto e a esplorare il mondo. Ovviamente stiamo More »

VideoSpeciale Play Modena 2016 Parte 1

di Luca”Maledice79″ Lanara Tanta, tanta gente e tutti a giocare. Quando una manifestazione funziona e migliora di anno in anno fa pensare che noi giocatori stiamo davvero aumentando in maniera esponenziale. Fa More »

 
lettere06

La posta di Dita & Max

Bisogna saper leggere i segnali. E i segnali mostrano inequivocabilmente che i lettori di Gioconauta bramano di confrontarsi con i loro beniamini, così lo abbiamo fatto. In una riunione notturna all’insegna di carboidrati fritti provenienti da ogni dove, abbiamo immaginato una nuova rubrica: La Posta di Gioconauta! Rimaneva da decidere chi avrebbe curato questa finestra sul mondo ludico e per farlo abbiamo usato un metodo German: l’estrazione del fritto più sugnoso dal sacchetto! L’accurata scelta è ricaduta a parimerito su Dita e Max quindi non aspettatevi risposte serie, non fateli arrabbiare ma, soprattutto, non perdete l’occasione di scrivere loro una mail! info@gioconauta.it – Oggetto: La Posta di Dita & Max

pic2494464_md

Shadowstar Corsairs: predoni della Distesa Shadowstar

di Alberto “Doc” Shadowstar Corsairs

Quando curioso nel web alla ricerca di novità e mi imbatto in termini come “spazio” e “pirati” (anche se qui si parla di corsari per l’esattezza), è difficile che non mi fermi a vedere di che si tratta. Se poi le due parole sono usate per lo stesso gioco allora avete la mia totale attenzione. Ecco perché oggi attracco al molo della 0 hr art & technology per scoprire cosa hanno fatto uscire dal loro cantiere. Se l’argomento vi aggrada, seguitemi e capiremo meglio di cosa tratta Shadowstar Corsairs.

anrt

Videoanteprima Tabletopia

di Luca “Maledice79” Lanara
Tabletopia
Il vostro devotissimo Maledice si è sacrificato in una mirabile impresa, per voi ha affrontato l’inesplorato, offrendosi come cavia da laboratorio. Sarà riuscito a uscire dal labirinto di Tabletopia e i suoi giochi virtuali o avrà vinto la tecnologia? Ai posteri l’ardua sentenza.
p.s. Ah si come Platone ho problemi con le dimensioni dei numeri (e se capite questa citazione avete vinto?) Buona Visione…
pic3010368_md

Black Orchestra: di concerto per sconfiggere il Führer

di Alberto “Doc”Black Orchestra

Sebbene come già ho detto in altre occasioni, il tema delle guerre mondiali non mi faccia impazzire, quando mi imbatto in un gioco collaborativo sono sempre ben disposto a vedere cosa propone, vedi ad esempio il caso di V-Commandos che ho trattato a inizio anno. Per questo motivo oggi vi parlo di Black Orchestra un titolo dai contorni spionistici che ci catapulterà nella Germania nazista per architettare una congiura con cui soverchiare Adolf Hitler ora che i suoi veri piani sono stati svelati. Vediamo allora che cosa dovremo fare in questo ultimo prodotto della Game Salute.

fabrizio-de-andre-anniversario-morte-9

Dell’arte, del potere e di altre sottoregole – (A Study in Emerald vs A Study in Emerald)

di Daniele “ditandinchiostro” A Study in Emerald

«Stavo ancora con la Puny, la mia prima moglie, e una sera che eravamo a Portobello di Gallura, dove avevamo una casa, fummo invitati in uno di questi ghetti per ricchi della costa nord. Come al solito, mi chiesero di prendere la chitarra e di cantare, ma io risposi -«Perché, invece, non parliamo?». Era il periodo che Paolo VI aveva tirato fuori la faccenda degli esorcismi, aveva detto che il diavolo esiste sul serio. Insomma a me questa cosa era rimasta nel gozzo e così ho detto: «Perché non parliamo di quello che sta succedendo in Italia?». Macché, avevano deciso che dovessi suonare. Allora mi sono rotto le palle, ho preso una sbronza terrificante, ho insultato tutti e sono tornato a casa. Qui mi sono chiuso nella rimessa e in una notte, da ubriaco, ho scritto Amico fragile. La Puny mi ha stanato alle otto del mattino, non mi trovava né a letto né da nessuna parte, ero ancora nel magazzino che finivo di scrivere.»

giocoPirata

Confessioni di una giocatrice: Piccoli recensori crescono

di Max “Luna” Rambaldi


[Capitolo I: Quando nasce un recensore]

C’era una volta un uomo con un desiderio semplice: comprare un gioco nuovo. Lo aveva avvistato, ma non conoscendolo aveva deciso di far uso degli strumenti che gli dei avevano creato per compensare l’umana ignoranza (una connessione veloce e Google) recuperando recensioni eccelse. Si fidò, lo acquistò e lo giocò.
Altrettanto rapidamente ne fece coriandoli, maledicendo il giorno in cui gli sponsor avevano fatto capolino nei siti ludici, assieme a indicazioni fuorvianti e, perché no, all’uso improprio dei condizionali. L’uomo bruciò i suoi idoli e plasmò un sito dove avrebbe bandito per sempre i banner e le invisibili catene della referenza. Contemplò il mondo che si estendeva ai suoi piedi e vide che era cosa buona e giusta.

Archaeology

Ritorna Archaeology con The New Expedition

Di Alberto “Doc” Archaeology

Se siete assidui lettori delle flash news, qualcuno di voi probabilmente ricorderà un trafiletto scritto in Flash News Corner #5 dello scorso gennaio in cui annunciavamo la reimplementazione di Archaeology The Card Game edito da Z-man Games. A distanza di quattro mesi e con maggiori informazioni sul titolo sono ora pronto per parlarvene in maniera più esauriente. Eccoci allora alla scoperta di Archaeology: The New Expedition.

Stronghold Games

Novità da Stronghold Games: ecco le prossime uscite

di Federico “Kentervin” Stronghold Games

Stronghold Games annuncia l’arrivo di una nuova serie di progetti (ben tre) per espandere la propria linea editoriale The Great Designer Series:

  • Kraftwagen – V6 Edition di Matthias Cramer
  • The Fog of War di Geoff Engelstein
  • JÓRVÍK di Stefan Feld

Ma le novità riguardo la casa editrice statunitense non finiscono qui e le potrete scoprire nella carrellata che troverete alla fine di questo articolo.

Plague Inc

Infettiamo il mondo con Plague Inc

di Daniel “Renberche”Plague Inc

Ci sono momenti in cui, anche la persona più pacata, calma e pacifista, prova il desiderio di sterminare l’umanità. Può essere quando si sentono certi aberranti ragionamenti, si vedono stupidi video, quando la sfortuna colpisce o quando si perde a Star Realms dopo che l’avversaria è stata vicina alla sconfitta per un solo punto durante metà partita. In questi casi però è bene ricorrere alla fantasia, cercando di soddisfare tale voglia distruttrice attraverso un gioco da tavolo, sperando però che anche in questa situazione non capiti di perdere malamente ancora per un punto. Dal monitor al tavolo ecco un nuovo titolo su cui indagare. Buona lettura!

lord of the ring 1

Quando il Signore degli Anelli costruiva mazzi

di Marco “alkyla” Oliva

Ho idea che ci sia scappata una chicca. Vi risulta che in Italia si sia parlato di The Lord of the Rings: Deck-Building Game (occhio, non il Living Card Game!)? Neanche a me e temo sia passato sotto traccia un titolo…anzi più d’uno, che meritano un approfondimento.

Featuring Recent Posts WordPress Widget development by YD